tour di gruppo in Estremo  Oriente :  Birmania ,  Vietman , Cambogia , Laos,  Mongolia , Giappone

  tour di gruppo in Estremo Oriente

tour di gruppo in Estremo Oriente : tante partenze ed itinerari per scoprire meraviglie e misteri dei Paesi dell' estremo oriente ; paesaggi sorprendenti , monumenti spettacolari e culture tanto diverse  in una bella selezione di viaggi di gruppo per assaporare la magia dell ' Estremo Oriente . Scegli un tour in :

Scoprite anche viaggi di gruppo in Oriente , tour di gruppo in Medio Oriente , ed ancora viaggi di gruppo in  Russia , tour di gruppo in  Est Europa oppure viaggi di gruppo  in  altre destinazioni

Interessati all'Estremo Oriente ? scoprite anche Treni di lusso e Crociere fluviali

  BIRMANIA Classic 

Yangon, Kyaikhtiyo, Heho, Pindaya, Lago Inle , Bago,  Mandalay, Mingun, Amarapura, Bagan,

Durata : 12 giorni

viaggio in birmania birmania mandalay

Calendario  Partenze:

 

21 marzo

08 agosto

17 ottobre

14 -28 novembre

26 dicembre

 

04-18 gennaio

15 febbraio

21 marzo

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TC

tour birmania
 

cod ST/MtBC/329

1°  giorno:   ITALIA - YANGON
Partenza dall' Italia con volo di linea per raggiungere Yangon. Pasti e pernottamento a bordo. 

2° giorno: YANGON
All’ arrivo a Yangon trasferimento in citta (le stanze sono disponibili solo dopo ore 14). Mattinata libera per riposo. Pranzo libero. Alle H. 16.00 incontro con la guida parlante italiano per effettuare la prima visita orientativa della città. Passeggiata in Mahanbandola Street, ove si trova la Chiesa Emanuel Battista costruita nel 1830, via Pasodan e la celebre Strand Road ove si puà ammirare il suggestivo Strand Hotel, la Dogana e il Palazzo di Giustizia. Dopo il tramonto si andrà alla scoperta di Chinatown per ammirare il colorato tempio cinese di Hock Keong e per curiosare tra le bancarelle nei pressi del tempio. Cena di benvenuto in ristorante. Pernottamento all’ hotel Clover City Center Plus.


3° giorno: HEHO - LAGO INLE
Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Heho. Sbarco e partenza per il villaggio di Nyaung Shwe, attraverso paesaggi bucolici. Sosta per visitare una produzione locale di carta ed ombrelli Shan e il monastero di legno di Shweyanpyay – famoso per le sue incredibili sculture fatte dai monaci. Raggiunte le rive del lago Inle, imbarco su una lancia motorizzata per raggiungere l’albergo. Pranzo libero. Durante il viaggio possibilità di ammirare gli incredibili giardini galleggianti e i pescatori che remano con una sola gamba. Visita al Monastero di Nga Hpe Chaung, conosciuto per i suoi “gatti che saltano”, e alla collezione di antiche rappresentazioni Shan di Buddha custodite all’interno. Proseguimento con visita alla Pagoda Phaung Daw Oo, il luogo più tranquillo del lago, con le sue rappresentazioni del Buddha finemente decorate in oro e la visita del villaggio Inpawkhone, dove vengono realizzati i famosi sigari birmani e pregiati tessuti di seta. Cena in ristorante. Pernottamento all’ hotel Amata Garden Resort.


4° giorno: LAGO INLE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo al Lago Inle. Giornata dedicata alla scoperta del lago. Visita ai mercati galleggianti: si tratta di mercati itineranti – che seguono una rotazione di 5 giorni – dove le varie etnie Shan, Kayah, Pa-O, che popolano le colline circostanti si recano per vendere ed acquistare i prodotti locali. Pranzo libero. Mini-crociera in barca attraverso un piccolo canale fino al villaggio di Indein, situato sulla riva occidentale del Lago Inle. Una piacevole passeggiata attraverso il villaggio prima di iniziare la salita fino alla cima della collina per ammirare un complesso di centinaia di stupa ricoperti di muschio. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale.


5° giorno: PINDAYA
Prima colazione in albergo al Lago Inle. In barca si raggiungerà il villaggio di Khaung Daing. Breve passeggiata per osservare le attività mattutine di questo luogo, famoso per la produzione di tofu e fagioli di tutti i tipi. Partenza quindi per raggiungere Pindaya (900 Km. circa 3 ore), una tranquilla cittadina sulle rive del lago Botoloke. Visita delle celebri grotte di Pindaya, un sito unico dove si trovano migliaia di raffigurazioni di Buddha. Pranzo libero. Passeggiata nel villaggio per trascorrere un po’ di tempo con una famiglia locale che racconterà delle piantagioni di the e di come si coltivi. Pindaya è famosa per avere il miglior the, la migliore insalata di foglie di the ed i migliori prodotti a base di soia di tutto il Myanmar. Cena e pernottamento all’hotel Inle Inn.


6° giorno: MANDALAY
Prima colazione in albergo a Pindaya. Partenza per raggiungere Mandalay (circa 8 ore) l’antica capitale reale e la seconda città più grande del Myanmar, importante centro culturale che perpetua le tradizioni artistiche del Paese. Cena e pernottamento all’hotel Yadanabon. Pranzo libero.


7° giorno: VISITE - AMARAPURA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Mandalay. Intera giornata di visite: la pagoda Mahamuni, con il suo veneratissimo Buddha interamente ricoperto da foglie d’oro depositate dai devoti nel corso dei secoli; le botteghe d’artigianato di Mandalay, famose per l’elevata qualità dei prodotti: sculture di legno, arazzi Kalaga, foglie d’oro; la pagoda Kuthodaw, il più grande libro a cielo aperto al mondo con le sue 729 lastre dove sono trascritti tutti gli insegnamenti della religione buddista: l’imponente monastero Shwenandaw (monastero d’oro), unica testimonianza rimasta del Palazzo Reale del XIX secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Amarapura, la “città dell’immortalità”, penultima capitale reale del Myanmar: La visita include: il monastero Mahagandayon, il luogo dove migliaia di giovani monaci vivono e rinomatissimo centro di studi monastici e religiosi; il leggendario Ponte U Bein, per godersi l’ineguagliabile atmosfera creata dalle luci del tramonto, quando i raggi di sole colorano l’acqua e tutto il paesaggio circostante. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale.


8° giorno: BAGAN
Prima colazione in albergo a Mandaly. Al mattino esplorazione della tipica vita sul fiume attraverso una piacevole passeggiata lungo il maestoso Irrawaddy. Visita ad un mercato locale dove si vendono tutti i tipi di frutta e verdura esotica: ci sono pochi turisti che visitano questo luogo ed è quindi un’opportunità per raccogliere alcune impressioni uniche, al di fuori dai sentieri più battuti. Pranzo libero. Breve trasferimento di 45 minuti (30 km) per raggiungere Paleik, conosciuta come la casa del tempio del serpente. Con un pizzico di fortuna potrete assistere al lavaggio di un serpente, che si ritiene essere di buon auspicio. Non perdete l’occasione per esplorare gli antichi templi di Ava intorno a Paleik. Terminata la visita, proseguimento in direzione Bagan, percorrendo la nuova strada panoramica. Durante il tragitto di circa 5 ore (304 km) avrete modo di ammirare il caratteristico e affascinante paesaggio, prima di raggiungere Bagan nel tardo pomeriggio. Pernottamento all’ hotel Bawga Theidi. Cena in ristorante locale.


9° giorno: BAGAN
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Bagan. Dopo una breve visite al dinamico mercato di Nyaung Oo, inizio delle visite alla parte più antica di Bagan. Si ammireranno: la famosa Pagoda Shwezigon, costruita dal re Anawrahta nei primi anni dell’XI secolo.; il tempio di Ananda, considerato il gioiello di Bagan: costruito in stile ‘mon‘, Ananda; il villaggio di Myinkaba, famoso per la produzione di oggetti in lacca e legno; il Tempio di Gu Byaukgyi, riccamente affrescato; il Tempio di Manuha, costruito nel 1059 ed il tempio di Nan Paya, uno dei più vecchi della regione e celebrato per le meravigliose statue di Budda; lo stupa di Myazedi per ammirare la ‘Pietra di Rosetta’, ossia iscrizioni risalenti al XII secolo in quattro lingue diverse. Pranzo libero. Termine della giornata con un giro in calesse al tramonto per contemplare il tempio di Thatbyinnyu – il più alto tempio di Bagan – e i Dhammayangyi – famoso per la sua architettura – e l’imponente tempio di Sulamani. Cena in ristorante locale.
SORVOLO IN MONGOLFIERA (Opzionale da prenotare qui)
Possibilità di ammirare la zona archeologica di Bagan dall’alto a bordo di una mongolfiera (opzionale); il sorvolo avrà una durata di circa 40-50 min. Si potrà osservare il sole sorgere dal fiume Irrawaddy e gli stupa dispiegarsi a perdita d’occhio attraverso l’immensa piana. L’escursione è fattibile da Ottobre a Marzo.


10° giorno: IN VOLO A YANGON
Prima colazione in albergo a Bagan. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per il rientro a Yangon. All’arrivo immediato inizio delle visite: la pagoda di Kyaukhtatgyi per vedere una statua di Buddha di ben 70 metri di lunghezza; il Lago Reale: situato nel parco di Kandawgyi, il Palazzo di Karaweik, replica dell’antico galeone reale. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla leggendaria Pagoda Shwedagon, il più grande sito religioso del Paese nonché simbolo del Myanmar. Il migliore momento della giornata per visitarla è proprio nel tardo pomeriggio, quando gli ultimi raggi di sole danno vita ad una poliedrica danza di luci sull’imponente stupa dorato. Cena in ristorante locale. Pernottamento all’ hotel Clover City Center Plus


11° giorno: YANGON - ITALIA
Prima colazione in albergo a Yangon. Tempo a disposizione per visite individuali di particolare interesse. In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di linea di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente. Pernottamento a bordo.


12° giorno: ITALIA
Arrivo all'aeroporto di destinazione

Quota Individuale di Partecipazione 

tutte le partenze hotel 3*

tutte le partenze hotel 4 *
per persona  in camera doppia                         1.430 €   1.730 €
supplemento singola circuito:                   RQ   RQ
sorvolo in Mongolfiera  (opzionale) 320 € a persona    
Visto Consolare: (procedura normale) 55 €      
Partenze da tutti i principali aeroporti italiani ed europei possibili su richiesta 

Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio .

La quota comprende:
• Trasporto aereo in classe turistica su voli di linea per le tratte seguenti: YANGON/HEHO + BAGAN/YANGON • Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Sistemazione negli alberghi indicati o similari e della categoria a vostra scelta , in camera doppia con servizi privati • Trattamento di pernottamento e prima colazione • 6 cene in ristorante locale + 3 cene in albergo • Circuito dettagliato in autopullman climatizzato • Visite ed escursioni in programma con guida locale specializzata parlante italiano• Ingressi necessari per la visita dei siti indicati• 1 bottiglia d’acqua al giorno e salviette rinfrescanti
La quota non comprende:
I voli da/per l'Italia , tasse aeroportuali ,  bevande ai pasti,   mance, facchinaggio, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come  incluso.

-   inizio pagina  -

 

  BIRMANIA classic e mare

Yangon, Kyaikhtiyo, Heho, Pindaya, Lago Inle , Bago,  Mandalay, Mingun, Amarapura, Bagan, Mare a Ngapali

Durata : 15 giorni

tour di gruppo in birmania

Calendario  Partenze:

 

21 Marzo

17 Ottobre

14 - 28 Novembre

26 Dicembre

 

 
15 Febbraio

21 Marzo

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TR

cod ST/MtBC/329

1° giorno: ITALIA - YANGON
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Yangon. Pernottamento a bordo.


2° giorno: YANGON - VISITE
All’ arrivo a Yangon trasferimento in citta (le stanze sono disponibili solo dopo ore 14). Mattinata libera per riposo. Pranzo libero. Alle H. 16.00 incontro con la guida parlante italiano per effettuare la prima visita orientativa della città. Passeggiata in Mahanbandola Street, ove si trova la Chiesa Emanuel Battista costruita nel 1830, via Pasodan e la celebre Strand Road ove si puà ammirare il suggestivo Strand Hotel, la Dogana e il Palazzo di Giustizia. Dopo il tramonto si andrà alla scoperta di Chinatown per ammirare il colorato tempio cinese di Hock Keong e per curiosare tra le bancarelle nei pressi del tempio. Cena di benvenuto in ristorante. Pernottamento all’ hotel Clover City Center Plus.


3° giorno: HEHO - LAGO INLE
Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Heho. Sbarco e partenza per il villaggio di Nyaung Shwe, attraverso paesaggi bucolici. Sosta per visitare una produzione locale di carta ed ombrelli Shan e il monastero di legno di Shweyanpyay – famoso per le sue incredibili sculture fatte dai monaci. Raggiunte le rive del lago Inle, imbarco su una lancia motorizzata per raggiungere l’albergo. Pranzo libero. Durante il viaggio possibilità di ammirare gli incredibili giardini galleggianti e i pescatori che remano con una sola gamba. Visita al Monastero di Nga Hpe Chaung, conosciuto per i suoi “gatti che saltano”, e alla collezione di antiche rappresentazioni Shan di Buddha custodite all’interno. Proseguimento con visita alla Pagoda Phaung Daw Oo, il luogo più tranquillo del lago, con le sue rappresentazioni del Buddha finemente decorate in oro e la visita del villaggio Inpawkhone, dove vengono realizzati i famosi sigari birmani e pregiati tessuti di seta. Cena in ristorante. Pernottamento all’ hotel Amata Garden Resort.


4° giorno: LAGO INLE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo al Lago Inle. Giornata dedicata alla scoperta del lago. Visita ai mercati galleggianti: si tratta di mercati itineranti – che seguono una rotazione di 5 giorni – dove le varie etnie Shan, Kayah, Pa-O, che popolano le colline circostanti si recano per vendere ed acquistare i prodotti locali. Pranzo libero. Mini-crociera in barca attraverso un piccolo canale fino al villaggio di Indein, situato sulla riva occidentale del Lago Inle. Una piacevole passeggiata attraverso il villaggio prima di iniziare la salita fino alla cima della collina per ammirare un complesso di centinaia di stupa ricoperti di muschio. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale.


5° giorno: PINDAYA
Prima colazione in albergo al Lago Inle. In barca si raggiungerà il villaggio di Khaung Daing. Breve passeggiata per osservare le attività mattutine di questo luogo, famoso per la produzione di tofu e fagioli di tutti i tipi. Partenza quindi per raggiungere Pindaya (900 Km. circa 3 ore), una tranquilla cittadina sulle rive del lago Botoloke. Visita delle celebri grotte di Pindaya, un sito unico dove si trovano migliaia di raffigurazioni di Buddha. Pranzo libero. Passeggiata nel villaggio per trascorrere un po’ di tempo con una famiglia locale che racconterà delle piantagioni di the e di come si coltivi. Pindaya è famosa per avere il miglior the, la migliore insalata di foglie di the ed i migliori prodotti a base di soia di tutto il Myanmar. Cena e pernottamento all’hotel Inle Inn.


6° giorno: MANDALAY
Prima colazione in albergo a Pindaya. Partenza per raggiungere Mandalay (circa 8 ore) l’antica capitale reale e la seconda città più grande del Myanmar, importante centro culturale che perpetua le tradizioni artistiche del Paese. Cena e pernottamento all’hotel Yadanabon. Pranzo libero.


7° giorno: VISITE - AMARAPURA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Mandalay. Intera giornata di visite: la pagoda Mahamuni, con il suo veneratissimo Buddha interamente ricoperto da foglie d’oro depositate dai devoti nel corso dei secoli; le botteghe d’artigianato di Mandalay, famose per l’elevata qualità dei prodotti: sculture di legno, arazzi Kalaga, foglie d’oro; la pagoda Kuthodaw, il più grande libro a cielo aperto al mondo con le sue 729 lastre dove sono trascritti tutti gli insegnamenti della religione buddista: l’imponente monastero Shwenandaw (monastero d’oro), unica testimonianza rimasta del Palazzo Reale del XIX secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Amarapura, la “città dell’immortalità”, penultima capitale reale del Myanmar: La visita include: il monastero Mahagandayon, il luogo dove migliaia di giovani monaci vivono e rinomatissimo centro di studi monastici e religiosi; il leggendario Ponte U Bein, per godersi l’ineguagliabile atmosfera creata dalle luci del tramonto, quando i raggi di sole colorano l’acqua e tutto il paesaggio circostante. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale.


8° giorno: BAGAN
Prima colazione in albergo a Mandaly. Al mattino esplorazione della tipica vita sul fiume attraverso una piacevole passeggiata lungo il maestoso Irrawaddy. Visita ad un mercato locale dove si vendono tutti i tipi di frutta e verdura esotica: ci sono pochi turisti che visitano questo luogo ed è quindi un’opportunità per raccogliere alcune impressioni uniche, al di fuori dai sentieri più battuti. Pranzo libero. Breve trasferimento di 45 minuti (30 km) per raggiungere Paleik, conosciuta come la casa del tempio del serpente. Con un pizzico di fortuna potrete assistere al lavaggio di un serpente, che si ritiene essere di buon auspicio. Non perdete l’occasione per esplorare gli antichi templi di Ava intorno a Paleik. Terminata la visita, proseguimento in direzione Bagan, percorrendo la nuova strada panoramica. Durante il tragitto di circa 5 ore (304 km) avrete modo di ammirare il caratteristico e affascinante paesaggio, prima di raggiungere Bagan nel tardo pomeriggio. Pernottamento all’ hotel Bawga Theidi. Cena in ristorante locale.


9° giorno: VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Bagan. Dopo una breve visite al dinamico mercato di Nyaung Oo, inizio delle visite alla parte più antica di Bagan. Si ammireranno: la famosa Pagoda Shwezigon, costruita dal re Anawrahta nei primi anni dell’XI secolo.; il tempio di Ananda, considerato il gioiello di Bagan: costruito in stile ‘mon‘, Ananda; il villaggio di Myinkaba, famoso per la produzione di oggetti in lacca e legno; il Tempio di Gu Byaukgyi, riccamente affrescato; il Tempio di Manuha, costruito nel 1059 ed il tempio di Nan Paya, uno dei più vecchi della regione e celebrato per le meravigliose statue di Budda; lo stupa di Myazedi per ammirare la ‘Pietra di Rosetta’, ossia iscrizioni risalenti al XII secolo in quattro lingue diverse. Pranzo libero. Termine della giornata con un giro in calesse al tramonto per contemplare il tempio di Thatbyinnyu – il più alto tempio di Bagan – e i Dhammayangyi – famoso per la sua architettura – e l’imponente tempio di Sulamani. Cena in ristorante locale.

SORVOLO IN MONGOLFIERA (Opzionale da prenotare qui)
Possibilità di ammirare la zona archeologica di Bagan dall’alto a bordo di una mongolfiera (opzionale); il sorvolo avrà una durata di circa 40-50 min. Si potrà osservare il sole sorgere dal fiume Irrawaddy e gli stupa dispiegarsi a perdita d’occhio attraverso l’immensa piana. L’escursione è fattibile da Ottobre a Marzo.


10° giorno: IN VOLO A YANGON
Prima colazione in albergo a Bagan. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per il rientro a Yangon. All’arrivo immediato inizio delle visite: la pagoda di Kyaukhtatgyi per vedere una statua di Buddha di ben 70 metri di lunghezza; il Lago Reale: situato nel parco di Kandawgyi, il Palazzo di Karaweik, replica dell’antico galeone reale. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla leggendaria Pagoda Shwedagon, il più grande sito religioso del Paese nonché simbolo del Myanmar. Il migliore momento della giornata per visitarla è proprio nel tardo pomeriggio, quando gli ultimi raggi di sole danno vita ad una poliedrica danza di luci sull’imponente stupa dorato. Cena in ristorante locale. Pernottamento all’ hotel Clover City Center Plus


11° giorno: YANGON - NGAPALI
Prima colazione in albergo a Yangon. Trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di linea (circa 1 ora di volo) per raggiungere Thandwe. All’arrivo trasferimento a Ngapali per un breve soggiorno mare all’ hotel Amata Ngapali (cat. 4 stelle). Cena e pernottamento. Pranzo libero.


12° giorno: NGAPALI - SOGGIORNO
Prima colazione, cena e pernottamento in albergo a Ngapali. Intera giornata di relax al mare. Pranzo libero.


13° giorno: NGAPALI - SOGGIORNO
Prima colazione, cena e pernottamento in albergo a Ngapali. Intera giornata di relax al mare. Pranzo libero.


14° giorno: NGAPALI - YANGON - ITALIA
Prima colazione in albergo a Ngapali. Le camere saranno a disposizione fino alle H. 12.00. In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di rientro a Yangon. Proseguimento con volo di linea serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente. Pernottamento a bordo.


15° giorno: ITALIA
Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione  

tutte le partenze hotel 3*(4*al mare)

tutte le partenze hotel tutti 4*
per persona  in camera doppia  hotel 4 stelle                        2.080 €  2.480 €
supplemento singola                  RQ   RQ 
supplemento volo in Mongolfiera (opzionale)  € 320 a persona  
Visto Consolare:  (procedura normale) € 60 da pagare in loco  
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio .

La quota comprende:
• trasporto aereo in classe turistica su voli di linea per le tratte seguenti: Yangon/Heho+ Bagan/Yangon+Yangon/Ngapali/Yangon.• Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Sistemazione negli alberghi nella categoria a vostra scelta, in camera doppia con servizi privati • Trattamento di pernottamento e prima colazione • 7 cene in ristorante locale + 5 cene in albergo • Circuito dettagliato in autopullman climatizzato • Visite ed escursioni in programma con guida locale specializzata parlante italiano • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati • 1 bottiglia d’acqua al giorno e salviette rinfrescanti
La quota non comprende:
Voli da/per Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

Crociere sul fiume  Irrawaddy in Birmania

da Mandalay a Yangou con l'  imbarcazione di lusso " Road to Mandalay " sul fiume Irrawaddy

Durata :   4 oppure 8 giorni

Calendario delle Partenze:

 

guarda tutte le partenze a bordo della Road to Mandalay

 

Tipologia Itinerario:  

crociera fluviale di lusso  CT

 

Una suggestiva crociera fluviale di lusso a bordo della prestigiosa Road to Mandalay nave di enorme classe e fascino indiscusso, garantito dalla Orient-Express , per una crociera di lusso all'insegna di panorami sorprendenti alla scoperta dei grandi tesori della Birmania in un itinerario di estrema raffinatezza per veri viaggiatori. Crociere da 4 a 8 gg da Mandalay a Yangou con moltissime partenze durante l' anno. Per saperne di più visita la sezione Road to Mandalay

cod STCrRM/328

 BIRMANIA & CAMBOGIA 

Yangon, Inle, Mandalay, Amarapura, Mingun, Mandalay, Bagan

Durata : 15 giorni

tour della birmania tour di gruppo in birmania

Calendario  Partenze:

 

21 Marzo

08 Agosto

17  Ottobre

14-28 Novembre

26 Dicembre

 

04-18 gennaio
15 Febbraio

21 Marzo

 

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TR

cod ST/MtBeC/329

1/2° giorno:  ITALIA - YANGON
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Yangon. Pernottamento a bordo.


2° giorno: YANGON - VISITE
All’ arrivo a Yangon trasferimento in citta (le stanze sono disponibili solo dopo ore 14). Mattinata libera per riposo. Pranzo libero. Alle H. 16.00 incontro con la guida parlante italiano per effettuare la prima visita orientativa della città. Passeggiata in Mahanbandola Street, ove si trova la Chiesa Emanuel Battista costruita nel 1830, via Pasodan e la celebre Strand Road ove si puà ammirare il suggestivo Strand Hotel, la Dogana e il Palazzo di Giustizia. Dopo il tramonto si andrà alla scoperta di Chinatown per ammirare il colorato tempio cinese di Hock Keong e per curiosare tra le bancarelle nei pressi del tempio. Cena di benvenuto in ristorante. Pernottamento all’ hotel Clover City Center Plus.


3° giorno: HEHO - LAGO INLE
Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Heho. Sbarco e partenza per il villaggio di Nyaung Shwe, attraverso paesaggi bucolici. Sosta per visitare una produzione locale di carta ed ombrelli Shan e il monastero di legno di Shweyanpyay – famoso per le sue incredibili sculture fatte dai monaci. Raggiunte le rive del lago Inle, imbarco su una lancia motorizzata per raggiungere l’albergo. Pranzo libero. Durante il viaggio possibilità di ammirare gli incredibili giardini galleggianti e i pescatori che remano con una sola gamba. Visita al Monastero di Nga Hpe Chaung, conosciuto per i suoi “gatti che saltano”, e alla collezione di antiche rappresentazioni Shan di Buddha custodite all’interno. Proseguimento con visita alla Pagoda Phaung Daw Oo, il luogo più tranquillo del lago, con le sue rappresentazioni del Buddha finemente decorate in oro e la visita del villaggio Inpawkhone, dove vengono realizzati i famosi sigari birmani e pregiati tessuti di seta. Cena in ristorante. Pernottamento all’ hotel Amata Garden Resort.


4° giorno: LAGO INLE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo al Lago Inle. Giornata dedicata alla scoperta del lago. Visita ai mercati galleggianti: si tratta di mercati itineranti – che seguono una rotazione di 5 giorni – dove le varie etnie Shan, Kayah, Pa-O, che popolano le colline circostanti si recano per vendere ed acquistare i prodotti locali. Pranzo libero. Mini-crociera in barca attraverso un piccolo canale fino al villaggio di Indein, situato sulla riva occidentale del Lago Inle. Una piacevole passeggiata attraverso il villaggio prima di iniziare la salita fino alla cima della collina per ammirare un complesso di centinaia di stupa ricoperti di muschio. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale.


5° giorno: PINDAYA
Prima colazione in albergo al Lago Inle. In barca si raggiungerà il villaggio di Khaung Daing. Breve passeggiata per osservare le attività mattutine di questo luogo, famoso per la produzione di tofu e fagioli di tutti i tipi. Partenza quindi per raggiungere Pindaya (900 Km. circa 3 ore), una tranquilla cittadina sulle rive del lago Botoloke. Visita delle celebri grotte di Pindaya, un sito unico dove si trovano migliaia di raffigurazioni di Buddha. Pranzo libero. Passeggiata nel villaggio per trascorrere un po’ di tempo con una famiglia locale che racconterà delle piantagioni di the e di come si coltivi. Pindaya è famosa per avere il miglior the, la migliore insalata di foglie di the ed i migliori prodotti a base di soia di tutto il Myanmar. Cena e pernottamento all’hotel Inle Inn.


6° giorno: MANDALAY
Prima colazione in albergo a Pindaya. Partenza per raggiungere Mandalay (circa 8 ore) l’antica capitale reale e la seconda città più grande del Myanmar, importante centro culturale che perpetua le tradizioni artistiche del Paese. Cena e pernottamento all’hotel Yadanabon. Pranzo libero.


7° giorno: VISITE - AMARAPURA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Mandalay. Intera giornata di visite: la pagoda Mahamuni, con il suo veneratissimo Buddha interamente ricoperto da foglie d’oro depositate dai devoti nel corso dei secoli; le botteghe d’artigianato di Mandalay, famose per l’elevata qualità dei prodotti: sculture di legno, arazzi Kalaga, foglie d’oro; la pagoda Kuthodaw, il più grande libro a cielo aperto al mondo con le sue 729 lastre dove sono trascritti tutti gli insegnamenti della religione buddista: l’imponente monastero Shwenandaw (monastero d’oro), unica testimonianza rimasta del Palazzo Reale del XIX secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Amarapura, la “città dell’immortalità”, penultima capitale reale del Myanmar: La visita include: il monastero Mahagandayon, il luogo dove migliaia di giovani monaci vivono e rinomatissimo centro di studi monastici e religiosi; il leggendario Ponte U Bein, per godersi l’ineguagliabile atmosfera creata dalle luci del tramonto, quando i raggi di sole colorano l’acqua e tutto il paesaggio circostante. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale.


8° giorno: BAGAN
Prima colazione in albergo a Mandaly. Al mattino esplorazione della tipica vita sul fiume attraverso una piacevole passeggiata lungo il maestoso Irrawaddy. Visita ad un mercato locale dove si vendono tutti i tipi di frutta e verdura esotica: ci sono pochi turisti che visitano questo luogo ed è quindi un’opportunità per raccogliere alcune impressioni uniche, al di fuori dai sentieri più battuti. Pranzo libero. Breve trasferimento di 45 minuti (30 km) per raggiungere Paleik, conosciuta come la casa del tempio del serpente. Con un pizzico di fortuna potrete assistere al lavaggio di un serpente, che si ritiene essere di buon auspicio. Non perdete l’occasione per esplorare gli antichi templi di Ava intorno a Paleik. Terminata la visita, proseguimento in direzione Bagan, percorrendo la nuova strada panoramica. Durante il tragitto di circa 5 ore (304 km) avrete modo di ammirare il caratteristico e affascinante paesaggio, prima di raggiungere Bagan nel tardo pomeriggio. Pernottamento all’ hotel Bawga Theidi. Cena in ristorante locale.


9° giorno: VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Bagan. Dopo una breve visite al dinamico mercato di Nyaung Oo, inizio delle visite alla parte più antica di Bagan. Si ammireranno: la famosa Pagoda Shwezigon, costruita dal re Anawrahta nei primi anni dell’XI secolo.; il tempio di Ananda, considerato il gioiello di Bagan: costruito in stile ‘mon‘, Ananda; il villaggio di Myinkaba, famoso per la produzione di oggetti in lacca e legno; il Tempio di Gu Byaukgyi, riccamente affrescato; il Tempio di Manuha, costruito nel 1059 ed il tempio di Nan Paya, uno dei più vecchi della regione e celebrato per le meravigliose statue di Budda; lo stupa di Myazedi per ammirare la ‘Pietra di Rosetta’, ossia iscrizioni risalenti al XII secolo in quattro lingue diverse. Pranzo libero. Termine della giornata con un giro in calesse al tramonto per contemplare il tempio di Thatbyinnyu – il più alto tempio di Bagan – e i Dhammayangyi – famoso per la sua architettura – e l’imponente tempio di Sulamani. Cena in ristorante locale.
SORVOLO IN MONGOLFIERA (Opzionale da prenotare qui)
Possibilità di ammirare la zona archeologica di Bagan dall’alto a bordo di una mongolfiera (opzionale); il sorvolo avrà una durata di circa 40-50 min. Si potrà osservare il sole sorgere dal fiume Irrawaddy e gli stupa dispiegarsi a perdita d’occhio attraverso l’immensa piana. L’escursione è fattibile da Ottobre a Marzo.


10° giorno: IN VOLO A YANGON
Prima colazione in albergo a Bagan. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per il rientro a Yangon. All’arrivo immediato inizio delle visite: la pagoda di Kyaukhtatgyi per vedere una statua di Buddha di ben 70 metri di lunghezza; il Lago Reale: situato nel parco di Kandawgyi, il Palazzo di Karaweik, replica dell’antico galeone reale. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla leggendaria Pagoda Shwedagon, il più grande sito religioso del Paese nonché simbolo del Myanmar. Il migliore momento della giornata per visitarla è proprio nel tardo pomeriggio, quando gli ultimi raggi di sole danno vita ad una poliedrica danza di luci sull’imponente stupa dorato. Cena in ristorante locale. Pernottamento all’ hotel Clover City Center Plus


11° giorno: YANGON - SIEM REAP
Prima colazione in albergo a Yangon. Trasferimento in aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Bangkok. Cambio volo e proseguimento sempre in volo per raggiungere Siem Reap. Pranzo libero. All’arrivo, disbrigate le formalità doganali, trasferimento all’ hotel Tara Angkor (cat. 4 stelle) o similare e pernottamento. Cena in ristorante locale.


12° giorno: ANGKOR WAT - BANTEAY SREI - TA PROHM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. Incontro con la guida e inizio della scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Presso la religione induista Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Pranzo libero. Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, uno dei gioielli più straordinari dell’arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “La cittadella delle donne”, contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile – restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Cena in ristorante locale.


13° giorno: PREAH KHAN - NEAK PEAN - THOMMANON - CHAU SAY TEVODA - ANGKOR THOM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. In mattina, partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Comincerete con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista. Il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato a 4 altri bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un “gargoyle” (figura animalesca): il leone, il cavallo, l’elefante e l’uomo. Proseguimento della visita di Angkor e partenza per raggiungere i due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda). Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite. Cena in ristorante locale.


14° giorno: KOMPONG KLEANG - ITALIA
Prima colazione in albergo. Sveglia di prima mattina per raggiungere il villaggio galleggiante di Kompong Khleang, a circa un’ora di strada da Siem Reap e meta ogni anno di molti turisti. Kompong Khleang è uno degli esempi più emblematici di villaggio galleggiante: le case su palafitta sono tra le più alte e tra le più grandi fra tutti i villaggi che sorgono attorno al lago Tonle Sap. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia di allevatori di coccodrilli. In seguito, si sale su un’imbarcazione locale per la navigazione attraverso i canali alla volta del grande lago: gli abitanti spostano le proprie case a seconda delle stagioni e del livello dell’acqua. Ritorno al villaggio e pic-nic sul posto. Ritorno a Siem Reap nel pomeriggio, in tempo utile per il trasferimento in aeroporto per la partenza con volo serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.


15° giorno: ITALIA
Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione  

 tutte le partenze - hotel 3*

 tutte le partenze - hotel 4*
per persona  in camera doppia                      1.980 €  2.280 €
supplemento singola                   RQ   RQ
sorvolo in Mongolfiera  (opzionale) 320 € a persona  
Visto Consolare:  (procedura normale) Birmania € 60 ; Visto consolare Cambogia USD 30 da pagare in loco  
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo possibile il vostro viaggio . 

La quota comprende:
• Trasporto aereo in classe turistica su voli di linea per le tratte seguenti: YANGON/HEHO + BAGAN/YANGON • Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Sistemazione negli alberghi nella categoria prescelta, in camera doppia con servizi privati • Trattamento di pernottamento e prima colazione • 9 cene in ristorante locale + 3 cene in albergo • Circuito dettagliato in autopullman climatizzato • Visite ed escursioni in programma con guida locale specializzata parlante italiano • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati • 1 bottiglia d’acqua al giorno e salviette rinfrescanti


La quota non comprende:
Voli da/per Italia ,  tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

-   inizio pagina  -

 

   CAMBOGIA  autentica

PHNOM PENH ISOLA DI KOH DACH  - BATTAMBANG  - SIEM REAP  -ANGKOR WAT - BANTEAY SREI - TA PROHM  - PREAH KHAN - NEAK PEAN - THOMMANON - CHAU SAY TEVODA - ANGKOR THOM

Durata : 10 giorni

tour della birmania tour di gruppo in birmania

Calendario  Partenze:

 

16-30 Marzo

20 Aprile

25 Maggio

22 Giugno

20-7 Luglio

03-17-24 Agosto

07-14-28 Settembre

19 Ottobre

2-16-30 Novembre

28 Dicembre

 

20 Gennaio
03 Febbraio

02-16-30 Marzo

 

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TC

cod ST/MtCTS/329

1/2° giorno: ITALIA - PHNOM PENH
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Phnom Penh, affascinante città, non eccessivamente caotica che ospita alcune delle più belle architetture e testimonianze storiche del Paese. Pernottamento a bordo.


2° giorno: PHNOM PENH
All’arrivo, disbrigo delle formalità doganali, accoglienza e trasferimento privato all’hotel Frangipani Royal Palace (cat. 4 stelle) o similare. Le camere saranno disponibili dalle H. 14.00. Pernottamento. Pasti liberi. Pomeriggio a disposizione. La città di Phnom Penh è la capitale del Regno di Cambogia e si trova a metà strada tra Siem Reap e Ho Chi Minh City. E’ la più grande città in Cambogia, dove vivono più di 2 milioni di persone. Vivace e rumorosa, mescola tradizione asiatica e modernità; solitamente è il punto scelto per fare una sosta lungo la strada in rotta per i templi di Angkor.


3° giorno: PHNOM PENH - ISOLA DI KOH DACH
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Phnom Penh. Trasferimento all’ imbarcadero per effettaure una gita su di una barca locale (non privata) alla volta dell’isola di Koh Dach, lungo il fiume Mekong, nella provincia di Kandaal a 2 ore da Phnom Penh. Koh Dach è conosciuta anche come ‘Isola della seta’, e gli abitanti sono famosi per le loro tecniche di tessitura sia della seta che del cotone. Passeggiando attraverso i campi di riso e di palma si potranno osservare le donne del villaggio all’opera per la realizzazione di prodotti artigianali di rara bellezza. Pranzo al villaggio presso una abitazione tipica. Pomeriggio dedicato alla scoperta della capitale cambogiana. Visita al Palazzo Reale costruito nel 1866 dal re Norodom, notevole esempio dell’arte khmer; a seguire la pagoda d’Argento, all’interno del complesso che ospita il Palazzo Reale. Questa famosa pagoda accoglie alcuni dei capolavori della Capitale: un Buddha in oro massiccio del peso di 90kg sul quale sono incastonati ben 9584 diamanti e un altro Buddha di smeraldo e cristallo di baccarat risalente al XVII secolo. Proseguimento con la visita del Museo Nazionale e termine della giornata con il Vat Phnom che simboleggia la fondazione della città. Cena in ristorante tipico.


4° giorno: BATTAMBANG
Prima colazione in albergo a Phnom Penh. Partenza per Battambang (290 Km. circa 4 ore e mezza), lungo una strada che attraversa la campagna cambogiana e vi permetterà di ammirare stupendi paesaggi di risaie, decorate da enormi palme da zucchero e da graziose case tradizionali su palafitta. Dopo due ore di strada, si raggiungerà la città di Kompong Chnang: breve sosta per una passeggiata nei villaggi tradizionali dei vasai. Qui gli artigiani fabbricano oggetti in bronzo per cucinare e molti altri oggetti utili alla vita quotidiana e utilizzati per la decorazione delle case cambogiane. Pranzo in corso di viaggio. Sosta quindi al villaggio di Ponley per l’imbarco a bordo di una piccola barca locale (capacità max 4 persone), da cui si potrà osservare da vicino la vita comunitaria di un vero villaggio galleggiante sul lago. Arrivo in serata a Battambang: graziosa cittadina che si estende lungo il fiume Sangker, costellata da eleganti case dallo stile coloniale francese. Pernottamento all’ hotel Bambu (cat. 3 stelle) o similare. Cena libera.
IMPORTANTE: Battambang è una città ancora poco turistica e per questo preserva una particolare bellezza ed autenticità. Desideriamo però informare che, proprio per questo motivo, la qualità dei ristoranti, degli alberghi e il servizio in generale sono molto essenziali.


5° giorno:  BATTAMBANG
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Battambang. Inizio della giornata con una prima visita orientativa in bicicletta (in alternativa in Tuk-Tuk): il percorso è fuori dai sentieri battuti, e si potrà osservare la vita contadina degli abitanti dei villaggi e scoprire la Cambogia più vera e meno conosciuta. Seguendo il percorso di un piccolo ruscello, potrete ammirare le case tradizionali immutate da generazioni, risaie, piccole botteghe locali; capirete come viene preparato il riso o come viene fatta la tradizionale pasta a base di salsa di pesce (prahok). Visita al Museo provinciale e ad una graziosa pagoda in legno prima di raggiungere il tempio di Wat EK Phnom dell’XI secolo. Lungo la strada attraverso villaggi tradizionali, si potrà assistere alla fabbricazione di gallette di riso realizzate da una famiglia locale e parlare con loro per conoscere meglio la loro vita quotidiana. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, proseguimento alla volta del superbo tempio di Prasat Banan risalente al XII secolo. Dopo aver attraversato suggestivi ponti sospesi lungo il fiume e aranceti, si raggiungerà la cima della collina: qui si erge a circa 400 metri di altezza il tempio, al culmine di una lunga scalinata (circa 358 scalini). Il panorama è di una bellezza mozzafiato e si staglia tra villaggi, pianure e pagode. Cena libera.


6° giorno: SIEM REAP
Prima colazione in albergo a Battambang. Partenza per raggiungere Siem Reap (173 Km. circa 3 ore e mezza) attraverso la provincia di Banteay Meanchey. Lungo la strada si trovano alcuni villaggi che lavorano la pietra e la seta: e si potrà osservare le tecniche degli scultori e quelle dei lavoratori della seta attraverso tutte le tappe del metodo tradizionale (dall’allevamento del baco da seta alla tessitura della seta passando alla creazione del tessuto e alla tintura). Alle H. 13.00 arrivo a Siem Reap, pranzo in ristorante locale. Pomeriggio dedicato alla visita del Museo Nazionale di Angkor per iniziare ad imparare a scoprire la civiltà Khmer e meglio comprendere le visite dei giorni seguenti. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Tara Agkor (cat. 4 stelle) o similare.
IMPORTANTE: La strada da Battambang a Siem Reap non è sempre in buono stato, quindi i tempi di percorrenza indicati potrebbero dilatarsi a causa di oggettivi problemi di viabilità.


7° giorno: ANGKOR WAT - BANTEAY SREI - TA PROHM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. Inizio della scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’Umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità indu Vishnu. Nella religione induista, Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Pranzo in ristorante tipico a base di cucina Khmer.Nel pomeriggio visita del tempio di Banteay Srei, considerato uno dei gioielli dell’arte khmer: costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “Cittadella delle donne”, contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile – che tentò di trafugare, poi restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, si potranno ammirare delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Cena libera.
SERATA SPECIALE: Proprio alle spalle del Museo Nazionale di Angkor, si assisterà ad uno spettacolo a metà tra circo e teatro: il ‘Phare, The Cambodian Circus’. Questa rappresentazione unisce danza, musica moderna, arti acrobatiche e teatro per trasportare gli spettatori nella storia e nella vita quotidiana della Cambogia, attraverso travolgenti e toccanti performances artistiche di giovani talenti locali.


8° giorno: PREAH KHAN - NEAK PEAN - THOMMANON - CHAU SAY TEVODA - ANGKOR THOM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. In mattina, partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Si inizia con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, il Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista: il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato ad altri quattro bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un “gargoyle” (figura animalesca): il leone, il cavallo, l’elefante e l’uomo. Proseguimento della visita di Angkor alla volta dei due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda, risalenti al XII secolo e costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui (in particolare a Chau Say Tevoda) troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (letteralmente ‘grande città’, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Si continua con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato).


9° giorno: KOMPONG KHLEANG - ITALIA
Prima colazione in albergo a Siem Reap. Partenza in prima mattinata per Kompong Khleang, un villaggio situato a 40 chilometri da Siem Reap (circa 1h di macchina) Circondato da immense risaie, questo villaggio è famoso per le case su palafitta, immerse in un’atmosfera idilliaca in grado di incantare anno dopo anno un numero sempre maggiore di turisti: la popolazione vive di pesca e dei prodotti coltivati nei giardini galleggianti, in completa armonia con le diverse fasi climatiche. La religione è – anche in Cambogia – un aspetto fondamentale, che permea ed influenza la vita quotidiana di tutto il Paese, soprattutto nei villaggi. Ecco perché entrare a contatto diretto con questo ‘modus vivendi’ molto lontano da quello occidentale è sempre un’esperienza toccante: come una cerimonia di benedizione. All’interno di una pagoda, un monaco pregherà per i visitatori, per augurare salute e serenità, suggellando la cerimonia con una sorta di benedizione e la donazione di oggetti utili alla vita del monaco. Pranzo presso una famiglia del villaggio. Rientro a Siem Reap in tempo utile per il trasferimento in aeroporto e la partenza con volo serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.
10° giorno:ITALIA
Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione 

gennaio ad aprile e da ottobre a dicembre

da maggio a settembre
per persona  in camera doppia                          1.090 €  1.100 €
supplemento singola circuito                 RQ  RQ
Visto Consolare: USD 30 da pagare in loco  
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio

La quota comprende:
Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Sistemazione negli alberghi indicati o similari di pari categoria, in camera doppia con servizi privati • Trattamento di pernottamento e prima colazione • 8 pasti come dettagliato in programma • Spettacolo “Phare – The Cambodian Circus” e spettacolo di danze “Apsara” ad Angkor • Circuito dettagliato in autopullman climatizzato • Mini-crociere dettagliate in “sampan”: tipica imbarcazione cambogiana • Visite ed escursioni in programma con guida locale specializzata parlante italiano • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La quota non comprende:
Voli ,  tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

 

-   inizio pagina  -

 

Laos & Cambogia ensamble  
  Vientiane ,Luang Prabang ,Elephant Camp,   Banteay Srei  -  Ta Prohm  - Siem Reap , Phnom Penh

Durata : 11 giorni

Calendario  Partenze:
 

03-17  gennaio

13 marzo

03-17 aprile

08 maggio

05 giugno 

03-10-17-31 luglio

07-21-28 agosto

11 settembre

02-16-30 Ottobre

13 Novembre

11-18 Dicembre

 

03-17  gennaio

14-28 febbraio

13 marzo

 

Tipologia Itinerario: 

viaggio di gruppo   TC

cod ST/MtLC/329

1° giorno: ITALIA - VIENTIANE
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Vientiane che sorge sulla riva sinistra del Mekong e un tempo era capitale religiosa del Paese. Pernottamento a bordo.


2° giorno: VIENTIANE
All’arrivo a Vientiane, dopo aver disbrigato le formalità doganali, incontro con la guida locale parlante italiano e partenza per effettuare la visita della capitale laotiana. Si ammireranno: il Vat Sisaket, il tempio più grande di Vientiane, rimasto intatto e considerato, inoltre, il più bello grazie ai richiami stilistici con quello di Bangkok; il Vat Phra Keo, eretto nel 1565 per ospitarvi all’interno il Budda di Smeraldo; il-Pha That Louang, con il suo immenso stupa, un vero capolavoro dell’architettura religiosa laotiana, considerato tutt’oggi uno dei simboli del Paese, in quanto testimonianza sia della forza del Buddismo che della sovranità del Laos; il Patuxai, il monumento commemorativo delle vittime della guerra; il Talat Kua Din, coloratissimo mercato locale. Pranzo libero. Cena in ristorante locale. Pernottamento all’ hotel Ansara (cat. 4 stelle) o similare.


3° giorno:VANG VIENG
Prima colazione in albergo a Vientiane. Partenza per raggiungere Vang Vieng (156 Km. circa 3 ore e mezza). Lungo il tragitto visita di Vang Sang – luogo che ospita decine di Buddha risalenti al XVI secolo e sosta presso alcuni villaggi per visitare i mercati locali. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio, breve trasferimento in auto per raggiungere il punto da cui si partirà per il trekking: una camminata di circa 1h30 lungo il fiume, al cospetto di imponenti picchi rocciosi, con soste lungo la strada per scoprire alcune grotte ancora poco conosciute dalle rotte del turismo più classico. Termine della giornata con la navigazione sul fiume Nam Song. A bordo di una imbarcazione locale, si potrà attraversare un paesaggio mozzafiato costellato di rocce carsiche. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Silver Naga (cat. 3 stelle) o similare.


4° giorno: LUANG PRABANG
Prima colazione in albergo a Vang Vieng. Giornata di viaggio attraversando splendidi panorami di montagna per raggiungere Lunag Prabang ( 227 Km. circa 6 ore). Pranzo in ristorante locale. Arrivo nel tardo pomeriggio e pernottamento all’ hotel Villa Santi (cat. 4 stelle) o similare. Cena libera.


5° giorno: LUANG PRABANG - VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Luang Prabang. Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere del sole, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli. Dopo la colazione inizio della visita della città in tuk tuk. In particolare si potranno ammirare: il Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale; il Vat Xieng Thong, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana; il Vat May, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat; il Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse. Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica. Nel pomeriggio, imbarco per effettuare una crociera lungo il fiume Mekong. Visita alle sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume. Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più ancestrali del Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata a raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa.


6° giorno: ELEPHANT CAMP
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Luang Prabang. Visita all’Elephant Camp: un’oasi protetta che sorge lungo il fiume Namkhan; il luogo dove la natura, l’uomo e questi antichi mammiferi convivono in armonia, prendendosi cura reciprocamente l’uno dell’altro. In sella ad un meraviglioso pachiderma si potrà ammirare dall’alto la maestosità della natura, fino a raggiungere il fiume Namkhan e proseguire in macchina fino alle cascate di Tad Sae, per fare una piacevole nuotata o un bagno rinfrescante (N.B. il periodo da Febbraio ad Agosto corrisponde alla stagione di secca). Pranzo nei pressi delle cascate o pic nic nella foresta. Nel pomeriggio un trekking molto semplice (circa 3-4 ore) condurrà fino a Khmu, per un’immersione nella vita quotidiana del villaggio: gli abitanti vivono in simbiosi con la natura, vivendo prevalentemente di pesca e agricoltura, comunicando tra di loro con una lingua diversa da quella che si parla nel resto del Paese. Il panorama è assolutamente mozzafiato: cime che superano i 1600 metri di altezza si stagliano tutt’intorno, ricoperte da una fitta giungla ove regna un silenzio surreale. Il ritorno a Luang Prabang sarà a bordo di un’imbarcazione locale lungo il fiume Nam Khan o via terra. Cena libera.


7° giorno: KHOUAND SY - IN VOLO A SIEM REAP
Prima colazione in albergo a Luang Prabang. Mattinata dedicata all’escursione alle cascate di Khouang Sy (circa 70 km – 1 ora). La strada è circondata da villaggi e risaie, che meritano uno stop durante il tragitto. Una volta raggiunte e ammirate le cascate, si potrà approfittare delle limpidissime acque per un bagno rinfrescante o fare una breve passeggiata nei dintorni. Ritorno a Luang Prabang verso mezzogiorno. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo per raggiungere Siem Reap. All’arrivo, trasferimento all’ hotel Tara Angkor (cat. 4 stelle) o similare. Pasti liberi. Pernottamento.


8° giorno: ANGKOR WAT - BANTEAY SREI - TA PROHM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. Incontro con la guida parlante italiano e inizio della giornata con la scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Nella religione induista, Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Pranzo in ristorante tipico a base di cucina Khmer. Nel pomeriggio visita al tempio di Banteay Srei, considerato uno dei gioielli dell’arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “Cittadella delle donne”, contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile – che tentò di trafugare, poi restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Cena libera.
SERATA SPECIALE: Proprio alle spalle del Museo Nazionale di Angkor, si assisterà ad uno spettacolo a metà tra circo e teatro: il ‘Phare, The Cambodian Circus’. Questa rappresentazione unisce danza, musica moderna, arti acrobatiche e teatro per trasportare gli spettatori nella storia e nella vita quotidiana della Cambogia, attraverso travolgenti e toccanti performances artistiche di giovani talenti locali.


9° giorno: PREAH KHAN - NEAK PEAN - THOMMANON - CHAU SAY TEVODA - ANGKOR THOM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. In mattina, partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Si inizia con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, il Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista: il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato ad altri quattro bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un “gargoyle” (figura animalesca): il leone, il cavallo, l’elefante e l’uomo. Proseguimento della visita di Angkor alla volta dei due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda, risalenti al XII secolo e costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui (in particolare a Chau Say Tevoda) troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (letteralmente ‘grande città’, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Si continua con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato).


10° giorno: KOMPONG KHLEANG - ITALIA
Prima colazione in albergo a Siem Reap. Partenza in prima mattinata per Kompong Khleang, un villaggio situato a 40 chilometri da Siem Reap (circa 1h di macchina) Circondato da immense risaie, questo villaggio è famoso per le case su palafitta, immerse in un’atmosfera idilliaca in grado di incantare anno dopo anno un numero sempre maggiore di turisti: la popolazione vive di pesca e dei prodotti coltivati nei giardini galleggianti, in completa armonia con le diverse fasi climatiche. La religione è – anche in Cambogia – un aspetto fondamentale, che permea ed influenza la vita quotidiana di tutto il Paese, soprattutto nei villaggi. Ecco perché entrare a contatto diretto con questo ‘modus vivendi’ molto lontano da quello occidentale è sempre un’esperienza toccante: come una cerimonia di benedizione. All’interno di una pagoda, un monaco pregherà per i visitatori, per augurare salute e serenità, suggellando la cerimonia con una sorta di benedizione e la donazione di oggetti utili alla vita del monaco. Pranzo presso una famiglia del villaggio. Rientro a Siem Reap in tempo utile per il trasferimento in aeroporto e la partenza con volo serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.


11° giorno:ITALIA
Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione  

 da maggio a settembre

da gennaio ad aprile

da ottobre a dicembre

18 dicembre

per Persona  in Camera Doppia                      

1.370 €

1.450 €

1.500 €

supplemento Singola Circuito:                

RQ

RQ

RQ

tasse Aeroportuali  a persona  € 290  circa     
Visto Consolare: (procedura normale)   66 USD     
Partenze da tutti i principali aeroporti italiani ed europei possibili su richiesta 
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio

La Quota comprende: • Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi indicati o di pari categoria • Trattamento di pernottamento e prima colazione • 9 pasti, come dettagliato in programma • Spettacolo “Phare – The Cambodian Circus” e spettacolo di danze “Apsara” ad Angkor • Circuito dettagliato in autopullman climatizzato • Mini-crociere dettagliate in “sampan”: tipica imbarcazione cambogiana • Visite ed escursioni in programma con guida locale specializzata parlante italiano • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Le bevande ai pasti,Voli di collegamento tra i paesi visitati le mance, il facchinaggio, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come  incluso.

-   inizio pagina  -

 

Vietnam , Laos & Cambogia  

Hanoi, Halong in Junka, Hue, Hoi An, Ho Chi Minh, Crociera sul Fiume Mekong, Siam Reap, Angkor, Luang Prabang, Grotte di Pak Ou,

Durata : 18 giorni

Calendario  Partenze:

 

04-18 Marzo

08-22 aprile

14 maggio

10 giugno

08-15-22 luglio

05-12-26 agosto

02-16 settembre

 

07-21 Ottobre

04-18 Novembre

16-23 Dicembre


08-22 gennaio

19 febbraio

04-18 Marzo

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TC

 

cod ST/MtMIVLC/329 

1°  giorno:  ITALIA - LUANG PRABANG
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Luang Prabang che sorge sulla riva sinistra del Mekong e un tempo era capitale religiosa del Paese. Pernottamento a bordo.


2°  giorno:  LUANG PRABANG - VISITE
All’arrivo, disbrigo delle formalità doganali, accoglienza e trasferimento privato all’ hotel Le Sen Boutique (cat. 3 stelle) o similare, pernottamento. Nel pomeriggio, visita della città, eletta Patrimonio dell’Unesco nel 1995. Oggi, Luang Prabang è il luogo dove si possono trovare ancora più di un centinaio di templi. Visita di Vat Visoun, il più antico tempio della città: ispirato da quello khmer di Vat Phou rimane tuttavia unico nel suo stile, con le caratteristiche finestre in legno. A seguire Vat Aham: situato proprio accanto al Vat Visoun, è rinomato per i suoi imponenti alberi di Banyan. Pasti liberi.


3°  giorno:  LUANG PRABANG - VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Luang Prabang. Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli. Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale. Dopo la prima colazione inizio con la visita classica della città: il Paazzo Reale, oggi Museo Nazionale; Vat Xieng Thong e i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana; Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno; Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse. Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica. Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume. In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22. Cena libera


4°  giorno:  ELEPHANT CAMP - TREKKING
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Luang Prabang Giornata dedicata alla visita dell’ Elephant Camp. Quest’oasi protetta che sorge lungo il fiume Namkhan, è il luogo dove la natura, l’uomo e questi antichi mammiferi convivono in armonia, prendendosi cura reciprocamente l’uno dell’altro. In sella ad un merviglioso pachiderma si potrà ammirare dall’alto la maestosità della natura, fino a raggiungere il fiume Namkhan e proseguire in macchina fino alle cascate di Tad Sae, per fare una piacevole nuotata o un bagno rinfrescante (N.B. il periodo da Febbraio ad Agosto corrisponde alla stagione di secca). Pranzo nei pressi delle cascate o pic nic nella foresta. Il pomeriggio continua con un soft trekking (circa 3-4 ore) che condurrà fino a Khmu, per un’immersione nella vita quotidiana del villaggio: gli abitanti vivono in simbiosi con la natura, vivendo prevalentemete di pesca e agricoltura, comunicando tra di loro con una lingua diversa da quella che si parla nel resto del Paese. Il panorama è assolutamente mozzafiato: cime che superano i 1600 metri di altezza si stagliano tutt’intorno, ricoperte da una fitta giungla ove regna un silenzio surreale. Il ritorno a Luang Prabang sarà a bordo di un’imbarcazione locale lungo il fiume Nam Khan o via terra. Cena libera.


5°  giorno:  VOLO PER HANOI
Prima colazione in albergo a Luang Prabang. Escursione alla cascata di Khouang Sy (circa 70 km andata/ritorno). La strada è circondata da villaggi e risaie, che meritano uno stop durante il tragitto. Una volta raggiunte e ammirate le cascate, si potrà approfittare delle limpidissime acque per un bagno rinfrescante o fare una breve passeggiata nei dintorni. Ritorno a Luang Prabang verso mezzogiorno. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Hanoi. All’arrivo all’aeroporto di Hanoi dopo il disbrigo delle formalità doganali trasferimento all’ hotel Hanoi Pearl (cat. 4 telle) o similare e pernottamento. Cena in ristorante tipico.


6°  giorno:  HANOI - VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo ad Hanoi. Inizio della giornata alla scoperta del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci, voci e colori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale, e accompagnati da un cuoco e dai suoi assistenti si realizzeranno alcuni piatti tradizionali. Pranzo per assaggiare i piatti realizzati ma non solo: il pasto sarà completato con altri piatti preparati dall’equipe di cucina sul posto. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia. Cena libera.


7°  giorno:  HANOI - NINH BINH
Dopo la prima colazione, si parte alla volta della provincia di Ninh Binh (110 Km – 2.5 ore di strada). Arrivo al villaggio di Nho Quan intorno a mezzogiorno, per il pranzo con la gente del posto. Nel primo pomeriggio, visita al villaggio di Gia Hung, dove offriamo una piacevole passeggiata in bicicletta (8 km) sulla diga lungo il fiume Boi, per esplorare i villaggi del delta ed conoscere i loro abitanti. Arrivati a Van Long, si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 tra campi di riso e lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Ninh Binh Legend (cat. 4 stelle) o similare. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


8°  giorno: NINH BINH - HALONG
Prima colazione in albergo. Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4 ore di strada), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong a bordo di una stupenda giunca in legno. Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo e saranno a base di gustosi frutti di mare freschi. Pernottamento a bordo della giunca Indochina Sails o similare in cabina con bagno privato.


9°  giorno:  HALONG - HANOI – VOLO PER DANANG - HOI AN
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo. Continuazione della crociera lungo la baia. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Partenza in seguito per Yen Duc, un piccolo villaggio agricolo dove si potrà assistere allo spettacolo di marionette sull’acqua all’aperto. Pranzo preparato dagli abitanti del villaggio. Ripresa la strada attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso, arrivo all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo serale per Danang. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento a Hoi An. Sistemazione all’hotel Ancient House Village (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.


10°  giorno:  VISITA DI HOI AN - IL VILLAGGIO DI DUY VINH
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hoi An. Mattinata dedicata alla visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 13km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio, sarà il momento di scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie (N.B. A seconda del periodo, sarà possibile scoprire le varie fasi di lavorazione delle materie prime). Proseguimento alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Rientro ad Hoian. Pranzo in una casa locale. Tempo libero nell’antica cittadina di Hoian per fare un po’ di shopping. Ritorno in albergo. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


11°  giorno:  HOI AN - MY SON - DANANG - HUE
Prima colazione in albergo a Hoi An. In mattinata, partenza per la visita del complesso dei templi Cham riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo complesso è un luogo religioso risalente ai periodi dal IV al XIII secolo del Regno Cham. Pranzo in ristorante tipico ad Hoian., Nel pomeriggio, partenza in direzione di Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. È prevista una breve sosta fotografica sulla spiaggia di Lang Cô, superba lingua di terra che arriva sino al mare dove il viaggiatore può fare una breve passeggiata. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Moonlight (cat. 4 stelle o similare).


12°  giorno:  VISITA DI HUE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hue. Giro in bicicletta o cyclo sulla strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della pagoda e, a seguire, partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba mercato locale di Dong Ba dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Hue è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle caratteristiche della cultura di Hue è la gastromia. La cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti.


13°  giorno:  HO CHI MINH - VISITA
Prima colazione in albergo a Hue. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Ho Chi Minh. Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. Pranzo in un ristorante tipico. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si prosegue poi con la visita del museo di FITO: oasi di pace nella caotica capitale commerciale del Paese, questo museo racchiude in sé la storia della fitoterapia – una pratica medica ancestrale tutt’ora radicata in Vietnam. Tempo libero in città per lo shopping. Cena al Chill Skybar, Restaurant & Lounge: a due passi dal centro, è la location ideale dove trascorrere l’ultima notte in Vietnam, nella Capitale sempre viva e dinamica, godendo di una vista mozzafiato sull’intera città. Pernottamento all’ hotel Harmony Saigon o similare.


14°  giorno:  ESCURSIONE A BEN TRE - SIEM REAP
Prima colazione in albergo a Ho Chi Minh. La mattina, partenza per Ben Tre. All’arrivo, si salpa a bordo di una piccola imbarcazione lungo fiume per scoprire le attività quotidiane dei abitanti. Tra gli altri, si può assistere alla fabbricazione di mattoni. Proseguimento per le insenature del Cai Son e del Nhon Thanh dove le famiglie locali si sono specializzate nella produzione di tappeti. Degustazione dei frutti di stagione. Si continua ad esplorare l’area circostante in bicicletta. Il viaggio continua attraverso campi di riso e ortaggi. Pranzo in una casa locale. Nel pomeriggio, si prende una barca a remi dall’isoletta di Cai Coi e ci si imbarca per esplorare il torrente omonimo, si visita una produzione di riso e una vecchia casa tipica della regione. Ritorno ad Ho Chi Minh in tempo utile per la partenza con volo serale per raggiungere Siem Reap, in Cambogia. All’arrivo trasferimento all’ hotel Tara Angkor (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


15°  giorno:  ANGKOR WAT - BANTEAY SREI - TA PROHM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. Incontro con la guida e inizio della scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Presso la religione induista Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Pranzo in ristorante tipico a base di cucina Khmer.
Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, uno dei gioielli più straordinari dell’arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “La cittadella delle donne”, contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile – restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Cena in ristorante tipico.


16°  giorno:  PREAH KHAN - NEAK PEAN - THOMMANON - CHAU SAY TEVODA - ANGKOR THOM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. In mattina, partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Comincerete con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista. Il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato a 4 altri bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un “gargoyle” (figura animalesca): il leone, il cavallo, l’elefante e l’uomo. Proseguimento della visita di Angkor e partenza per raggiungere i due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda). Pranzo in un ristorante tipico.
Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite. Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato). Pernottamento in hotel.


17°  giorno:  KOMPONG KLEANG - ITALIA
Prima colazione in albergo. Sveglia di prima mattina per raggiungere il villaggio galleggiante di Kompong Khleang, a circa un’ora di strada da Siem Reap e meta ogni anno di molti turisti. Kompong Khleang è uno degli esempi più emblematici di villaggio galleggiante: le case su palafitta sono tra le più alte e tra le più grandi fra tutti i villaggi che sorgono attorno al lago Tonle Sap. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia di allevatori di coccodrilli. In seguito, si sale su un’imbarcazione locale per la navigazione attraverso i canali alla volta del grande lago: gli abitanti spostano le proprie case a seconda delle stagioni e del livello dell’acqua. Ritorno al villaggio e pic-nic sul posto. Ritorno a Siem Reap nel pomeriggio, in tempo utile per il trasferimento in aeroporto per la partenza con volo serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.


18°  giorno:  ITALIA
Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione 

 

altre date

23 dicembre

16 dicembre
per Persona  in Camera Doppia                      

 

2.580 €

2.650 €

2.700 €
supplemento Singola Circuito:                

 

RQ

RQ

RQ

Visto Consolare: (procedura normale)   36 USD circa da pagare in loco    
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio 

La Quota comprende:
• Trasporto aereo in classe turistica su Voli interni al Paese Vietnam necessari per l’effettuazione del circuito • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi indicati o di pari categoria • Servizio di pensione completa ad esclusione di 8 pasti come dettagliato in programma • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida parlante italiano • Crociera di 2 giorni con 1 pernottamento in Junca in cabina doppia con servizi privati in Vietnam • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

 

Vietnam & Cambogia Duo
Luang Prabang , Pak Ou , Vientiane , Pakse , Don Khong , Isole di Khong , Siem Reap , Phnom Penh

Durata : 15 giorni

Calendario  Partenze:

 

07-21 marzo

11-25 aprile

16 maggio

13 giugno

11-18-25 luglio

08-15-29  Agosto

05-19 settembre

10-24 Ottobre

07-21 Novembre

19-26  Dicembre


11-25 Gennaio

22 Febbraio

07-21 Marzo

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TR

cod ST/MtVC/329 

1°  giorno:ITALIA - HANOI
Partenza con volo di linea per raggiungere Hanoi. Pasti e pernottamento a bordo.


2°  giorno: HANOI - VISITE
All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, accoglienza e trasferimento privato in città Pranzo in ristorante tipico. A fine pomeriggio escursione combinata – parte in risciò e parte a piedi – per scoprire l’architettura di Hanoi, in particolare nel Quartiere dei 36 mestieri e nella zona coloniale della città. Passeggiata intorno al lago Hoan Kiem, simbolo della città. Cena in ristorante tipico. Pernottamento all’ hotel Hanoi Pearl (cat. 4 telle) o similare.


3°  giorno: HANOI - VISITA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo ad Hanoi. Inizio della giornata alla scoperta del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci, voci e colori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale, e accompagnati da un cuoco e dai suoi assistenti si realizzeranno alcuni piatti tradizionali. Pranzo per assaggiare i piatti realizzati ma non solo: il pasto sarà completato con altri piatti preparati dall’equipe di cucina sul posto. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia. Cena libera.


4°  giorno: HANOI - NINH BINH
Dopo la prima colazione, si parte alla volta della provincia di Ninh Binh (110 Km – 2.5 ore di strada). Arrivo al villaggio di Nho Quan intorno a mezzogiorno, per il pranzo con la gente del posto. Nel primo pomeriggio, visita al villaggio di Gia Hung, dove offriamo una piacevole passeggiata in bicicletta (8 km) sulla diga lungo il fiume Boi, per esplorare i villaggi del delta ed conoscere i loro abitanti. Arrivati a Van Long, si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 tra campi di riso e lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Ninh Binh Legend (cat. 4 stelle) o similare. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


5°  giorno: NINH BINH - HALONG
Prima colazione in albergo. Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4 ore di strada), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong a bordo di una stupenda giunca in legno. Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo e saranno a base di gustosi frutti di mare freschi. Pernottamento a bordo della giunca Indochina Sails o similare, in cabina con bagno privato.


6°  giorno: HALONG - HANOI - VOLO PER DANANG - HOI AN
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo. Continuazione della crociera lungo la baia. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Partenza in seguito per Yen Duc, un piccolo villaggio agricolo dove si potrà assistere allo spettacolo di marionette sull’acqua all’aperto. Pranzo preparato dagli abitanti del villaggio. Ripresa la strada attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso, arrivo all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo serale per Danang. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento a Hoi An. Sistemazione all’hotel Ancient House Village (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.


7°  giorno: VISITA DI HOI AN - IL VILLAGGIO DI DUY VINH
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hoi An. Mattinata dedicata alla visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 13km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio, sarà il momento di scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie (N.B. A seconda del periodo, sarà possibile scoprire le varie fasi di lavorazione delle materie prime). Proseguimento alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Rientro ad Hoian. Pranzo in una casa locale. Tempo libero nell’antica cittadina di Hoian per fare un po’ di shopping. Ritorno in albergo. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


8°  giorno:HOI AN - MY SON - DANANG - HUE
Prima colazione in albergo a Hoi An. In mattinata, partenza per la visita del complesso dei templi Cham riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo complesso è un luogo religioso risalente ai periodi dal IV al XIII secolo del Regno Cham. Pranzo in ristorante tipico ad Hoian., Nel pomeriggio, partenza in direzione di Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. È prevista una breve sosta fotografica sulla spiaggia di Lang Cô, superba lingua di terra che arriva sino al mare dove il viaggiatore può fare una breve passeggiata. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Moonlight (cat. 4 stelle o similare.


9°  giorno: VISITA DI HUE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hue. Giro in bicicletta o cyclo sulla strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della pagoda e, a seguire, partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba mercato locale di Dong Ba dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Hue è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle caratteristiche della cultura di Hue è la gastromia. La cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti.


10°  giorno:HO CHI MINH - VISITA
Prima colazione in albergo a Hue. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Ho Chi Minh. Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. Pranzo in un ristorante tipico. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si prosegue poi con la visita del museo di FITO: oasi di pace nella caotica capitale commerciale del Paese, questo museo racchiude in sé la storia della fitoterapia – una pratica medica ancestrale tutt’ora radicata in Vietnam. Tempo libero in città per lo shopping. Cena al Chill Skybar, Restaurant & Lounge: a due passi dal centro, è la location ideale dove trascorrere l’ultima notte in Vietnam, nella Capitale sempre viva e dinamica, godendo di una vista mozzafiato sull’intera città. Pernottamento all’ hotel Harmony Saigon o similare.


11°  giorno:ESCURSIONE A BEN TRE - SIEM REAP
Prima colazione in albergo a Ho Chi Minh. La mattina, partenza per Ben Tre. All’arrivo, si salpa a bordo di una piccola imbarcazione lungo fiume per scoprire le attività quotidiane dei abitanti. Tra gli altri, si può assistere alla fabbricazione di mattoni. Proseguimento per le insenature del Cai Son e del Nhon Thanh dove le famiglie locali si sono specializzate nella produzione di tappeti. Degustazione dei frutti di stagione. Si continua ad esplorare l’area circostante in bicicletta. Il viaggio continua attraverso campi di riso e ortaggi. Pranzo in una casa locale. Nel pomeriggio, si prende una barca a remi dall’isoletta di Cai Coi e ci si imbarca per esplorare il torrente omonimo, si visita una produzione di riso e una vecchia casa tipica della regione. Ritorno ad Ho Chi Minh in tempo utile per la partenza con volo serale per raggiungere Siem Reap, in Cambogia. All’arrivo trasferimento all’ hotel Tara Angkor (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


12°  giorno:ANGKOR WAT - BANTEAY SREI - TA PROHM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. Incontro con la guida e inizio della scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Presso la religione induista Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Pranzo in ristorante tipico a base di cucina Khmer.
Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, uno dei gioielli più straordinari dell’arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “La cittadella delle donne”, contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile – restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Cena in ristorante tipico.


13°  giorno: PREAH KHAN - NEAK PEAN - THOMMANON - CHAU SAY TEVODA - ANGKOR THOM
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Siem Reap. In mattina, partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Comincerete con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista. Il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato a 4 altri bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un “gargoyle” (figura animalesca): il leone, il cavallo, l’elefante e l’uomo. Proseguimento della visita di Angkor e partenza per raggiungere i due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda). Pranzo in un ristorante tipico.
Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite. Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato). Pernottamento in hotel.


14 -15°  giorno: KOMPONG KLEANG - ITALIA
Prima colazione in albergo. Sveglia di prima mattina per raggiungere il villaggio galleggiante di Kompong Khleang, a circa un’ora di strada da Siem Reap e meta ogni anno di molti turisti. Kompong Khleang è uno degli esempi più emblematici di villaggio galleggiante: le case su palafitta sono tra le più alte e tra le più grandi fra tutti i villaggi che sorgono attorno al lago Tonle Sap. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia di allevatori di coccodrilli. In seguito, si sale su un’imbarcazione locale per la navigazione attraverso i canali alla volta del grande lago: gli abitanti spostano le proprie case a seconda delle stagioni e del livello dell’acqua. Ritorno al villaggio e pic-nic sul posto. Ritorno a Siem Reap nel pomeriggio, in tempo utile per il trasferimento in aeroporto per la partenza con volo serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.

Quota Individuale di Partecipazione

 

tutte le altre partenze 26 dicembre

19 dicembre

per Persona  in Camera Doppia                      

 

1.870 € 1.940 €

1.990 €

supplemento Singola Circuito:                

 

RQ RQ

RQ

Visto Consolare:   30 USD         
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio

La Quota comprende:
Voli interni al Paese necessari per l’effettuazione del programma in Vietnam • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi indicati o di pari categoria • Servizio di pensione completa ad esclusione di 6 cene • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida parlante italiano • Crociera di 2 giorni con 1 pernottamento in Junca in cabina doppia con servizi privati in Vietnam • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , voli tra Vietnam e Cambogia,  bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

-   inizio pagina  -

 

Vietnam & Laos
Luang Prabang , Pak Ou e Khuang Sy, Hanoi - Ninh Binh , Halong, Hue, Danang – Hoian - My Son – Hoi An - Ho Chi Minh

Durata : 15 giorni

Calendario  Partenze:

 

04-18 marzo

2 - 23 aprile

14 maggio

10 giugno

08-15-22 luglio

05-12-26  Agosto

02-16 settembre

07-21 ottobre

04-18 novembre

16-23 dicembre


08-22 Gennaio

19 Febbraio

04-18 Marzo

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TR

   

cod ST/MtVL/329 

1° giorno: ITALIA - LUANG PRABANG
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Luang Prabang che sorge sulla riva sinistra del Mekong e un tempo era capitale religiosa del Paese. Pernottamento a bordo.


2° giorno: LUANG PRABANG - VISITE
All’arrivo, disbrigo delle formalità doganali, accoglienza e trasferimento privato all’ hotel Le Sen Boutique (cat. 3 stelle) o similare, pernottamento. Nel pomeriggio, visita della città, eletta Patrimonio dell’Unesco nel 1995. Oggi, Luang Prabang è il luogo dove si possono trovare ancora più di un centinaio di templi. Visita di Vat Visoun, il più antico tempio della città: ispirato da quello khmer di Vat Phou rimane tuttavia unico nel suo stile, con le caratteristiche finestre in legno. A seguire Vat Aham: situato proprio accanto al Vat Visoun, è rinomato per i suoi imponenti alberi di Banyan. Pasti liberi.


3° giorno: LUANG PRABANG - VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Luang Prabang. Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli. Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale. Dopo la prima colazione inizio con la visita classica della città: il Paazzo Reale, oggi Museo Nazionale; Vat Xieng Thong e i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana; Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno; Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse. Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica. Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume. In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22. Cena libera


4° giorno: ELEPHANT CAMP - TREKKING
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Luang Prabang Giornata dedicata alla visita dell’ Elephant Camp. Quest’oasi protetta che sorge lungo il fiume Namkhan, è il luogo dove la natura, l’uomo e questi antichi mammiferi convivono in armonia, prendendosi cura reciprocamente l’uno dell’altro. In sella ad un merviglioso pachiderma si potrà ammirare dall’alto la maestosità della natura, fino a raggiungere il fiume Namkhan e proseguire in macchina fino alle cascate di Tad Sae, per fare una piacevole nuotata o un bagno rinfrescante (N.B. il periodo da Febbraio ad Agosto corrisponde alla stagione di secca). Pranzo nei pressi delle cascate o pic nic nella foresta. Il pomeriggio continua con un soft trekking (circa 3-4 ore) che condurrà fino a Khmu, per un’immersione nella vita quotidiana del villaggio: gli abitanti vivono in simbiosi con la natura, vivendo prevalentemete di pesca e agricoltura, comunicando tra di loro con una lingua diversa da quella che si parla nel resto del Paese. Il panorama è assolutamente mozzafiato: cime che superano i 1600 metri di altezza si stagliano tutt’intorno, ricoperte da una fitta giungla ove regna un silenzio surreale. Il ritorno a Luang Prabang sarà a bordo di un’imbarcazione locale lungo il fiume Nam Khan o via terra. Cena libera.


5° giorno:VOLO PER HANOI
Prima colazione in albergo a Luang Prabang. Escursione alla cascata di Khouang Sy (circa 70 km andata/ritorno). La strada è circondata da villaggi e risaie, che meritano uno stop durante il tragitto. Una volta raggiunte e ammirate le cascate, si potrà approfittare delle limpidissime acque per un bagno rinfrescante o fare una breve passeggiata nei dintorni. Ritorno a Luang Prabang verso mezzogiorno. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Hanoi. All’arrivo all’aeroporto di Hanoi dopo il disbrigo delle formalità doganali trasferimento all’ hotel Hanoi Pearl (cat. 4 telle) o similare e pernottamento. Cena in ristorante tipico.


6° giorno: HANOI - VISITE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo ad Hanoi. Inizio della giornata alla scoperta del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci, voci e colori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale, e accompagnati da un cuoco e dai suoi assistenti si realizzeranno alcuni piatti tradizionali. Pranzo per assaggiare i piatti realizzati ma non solo: il pasto sarà completato con altri piatti preparati dall’equipe di cucina sul posto. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia. Cena libera.


7° giorno: HANOI - NINH BINH
Dopo la prima colazione, si parte alla volta della provincia di Ninh Binh (110 Km – 2.5 ore di strada). Arrivo al villaggio di Nho Quan intorno a mezzogiorno, per il pranzo con la gente del posto. Nel primo pomeriggio, visita al villaggio di Gia Hung, dove offriamo una piacevole passeggiata in bicicletta (8 km) sulla diga lungo il fiume Boi, per esplorare i villaggi del delta ed conoscere i loro abitanti. Arrivati a Van Long, si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 tra campi di riso e lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Ninh Binh Legend (cat. 4 stelle) o similare. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


8° giorno: NINH BINH - HALONG
Prima colazione in albergo. Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4 ore di strada), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong a bordo di una stupenda giunca in legno. Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo e saranno a base di gustosi frutti di mare freschi. Pernottamento a bordo della giunca Indochina Sails o similare in cabina con bagno privato.


9° giorno: HALONG - HANOI – VOLO PER DANANG - HOI AN
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo. Continuazione della crociera lungo la baia. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Partenza in seguito per Yen Duc, un piccolo villaggio agricolo dove si potrà assistere allo spettacolo di marionette sull’acqua all’aperto. Pranzo preparato dagli abitanti del villaggio. Ripresa la strada attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso, arrivo all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo serale per Danang. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento a Hoi An. Sistemazione all’hotel Ancient House Village (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.


10° giorno: VISITA DI HOI AN - IL VILLAGGIO DI DUY VINH
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hoi An. Mattinata dedicata alla visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 13km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio, sarà il momento di scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie (N.B. A seconda del periodo, sarà possibile scoprire le varie fasi di lavorazione delle materie prime). Proseguimento alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Rientro ad Hoian. Pranzo in una casa locale. Tempo libero nell’antica cittadina di Hoian per fare un po’ di shopping. Ritorno in albergo. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


11° giorno:HOI AN - MY SON - DANANG - HUE
Prima colazione in albergo a Hoi An. In mattinata, partenza per la visita del complesso dei templi Cham riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo complesso è un luogo religioso risalente ai periodi dal IV al XIII secolo del Regno Cham. Pranzo in ristorante tipico ad Hoian., Nel pomeriggio, partenza in direzione di Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. È prevista una breve sosta fotografica sulla spiaggia di Lang Cô, superba lingua di terra che arriva sino al mare dove il viaggiatore può fare una breve passeggiata. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Moonlight (cat. 4 stelle o similare).


12° giorno: VISITA DI HUE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hue. Giro in bicicletta o cyclo sulla strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della pagoda e, a seguire, partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba mercato locale di Dong Ba dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Hue è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle caratteristiche della cultura di Hue è la gastromia. La cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti.


13° giorno: HO CHI MINH - VISITA
Prima colazione in albergo a Hue. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Ho Chi Minh. Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. Pranzo in un ristorante tipico. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si prosegue poi con la visita del museo di FITO: oasi di pace nella caotica capitale commerciale del Paese, questo museo racchiude in sé la storia della fitoterapia – una pratica medica ancestrale tutt’ora radicata in Vietnam. Tempo libero in città per lo shopping. Cena al Chill Skybar, Restaurant & Lounge: a due passi dal centro, è la location ideale dove trascorrere l’ultima notte in Vietnam, nella Capitale sempre viva e dinamica, godendo di una vista mozzafiato sull’intera città. Pernottamento all’ hotel Harmony Saigon o similare.


14° giorno: ESCURSIONE A BEN TRE - ITALIA
Prima colazione in albergo a Ho Chi Minh. La mattina, partenza per Ben Tre. All’arrivo, si salpa a bordo di una piccola imbarcazione lungo fiume per scoprire le attività quotidiane dei abitanti. Tra gli altri, si può assistere alla fabbricazione di mattoni. Proseguimento per le insenature del Cai Son e del Nhon Thanh dove le famiglie locali si sono specializzate nella produzione di tappeti. Degustazione dei frutti di stagione. Si continua ad esplorare l’area circostante in bicicletta. Il viaggio continua attraverso campi di riso e ortaggi. Pranzo in una casa locale. Nel pomeriggio, si prende una barca a remi dall’isoletta di Cai Coi e ci si imbarca per esplorare il torrente omonimo, si visita una produzione di riso e una vecchia casa tipica della regione. Ritorno ad Ho Chi Minh in tempo utile per la partenza con volo serale di rientro in Italia ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.


15° giorno: ITALIA
Arrivo in Italia e termine del Viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione  tutte le   partenze
per Persona  in Camera Doppia                       2.080 €
supplemento Singola Circuito:                 RQ
Visto Consolare: (procedura normale)   80 USD 
Aereo :  Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo   possibile il vostro viaggio 

La Quota comprende:
• Trasporto aereo in classe turistica su Voli interni al Paese Vietnam necessari per l’effettuazione del circuito • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi indicati o di pari categoria • Servizio di pensione completa ad esclusione di 8 pasti come dettagliato in programma • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida parlante italiano • Crociera di 2 giorni con 1 pernottamento in Junca in cabina doppia con servizi privati in Vietnam • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali ,   bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

-   inizio pagina  -

 

Vietnam Facile
Vientiane, Luang Prabang, Grotte Pak Ou, Cascate Khouang Sy

Durata : 10 giorni

Calendario  Partenze:


11-25 marzo

08-22 aprile

13 maggio

24 giugno

15-29 luglio

12-19  Agosto

02-16 settembre

07-21 ottobre

15-25 novembre

16-30 dicembre

 

08-22 gennaio

16-26 febbraio

11-25 marzo

Tipologia Itinerario: 

Viaggio di gruppo  TC

 

cod ST/MtLVE/329

1° giorno: ITALIA - HANOI
Partenza dall’Italia con volo di linea per raggiungere Hanoi. Pernottamento a bordo.


2° giorno: HANOI
All’arrivo nella capitale millenaria di Ha Noi, incontro con la guida e trasferimento all’ hotel Thien Thai (cat. 4 stelle) o similare. Le camere saranno a disposizione a partire dalle H. 14.00. Tempo a disposizione per riposo. Cena e pernottamento.


3° giorno: HANOI - VISITA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hanoi. La giornata sarà dedicata interamente alla visita della citta: il mausoleo del presidente Ho Chi Minh e la sua residenza storica, la pagoda su pilastro unico, il Tempio della Letteratura e la prima università del Vietnam. Dopo pranzo in ristorante locale, visitate il Museo dell’Etnografia, ampiamente considerato come il miglior museo moderno in Vietnam e una notevole attrazione turistica di Hanoi. Il museo è un complesso composto da uno spazio a cielo aperto e la casa museo che vi consentono di conoscere le usanze di 54 gruppi etnici esistenti in Vietnam. Termine della giornata con una piacevole passeggiata in risciò e a piedi nel quartiere vecchio di Ha Noi con le sue famose 36 stradine. Sosta al Lago Hoan Kiem per conoscere la sua leggenda e visitare il tempio di Ngoc Son. Cena libera.


4° giorno: HANOI - BAIA DI HA LONG
Prima colazione in albergo ad Hanoi. Partenza per raggiungere la baia di Ha Long (tragitto di circa 4 ore). All’arrivo, imbarco su una giunca in legno: Aphrodite Cruise. Drink di benvenuto e pranzo a bordo. La giunca inizia la sua navigazione attraverso numerose isolette rocciose a diverse forme. Sono previste alcune soste per meglio esplorare la baia. Cena e pernottamento a bordo.


5° giorno: HALONG - HANOI - VOLO PER HUE
Prima colazione a bordo e proseguimento della navigazione. Brunch prima dello sbarco. Il vostro veicolo sarà pronto per il trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di linea per raggiungere Hue. All’arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento all’ hotel Moonlight (cat. 4 stelle) o similare. Pernottamento. Cena libera.


6° giorno:VISITA DI HUE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hue. Giro in bicicletta sul fiume dei Profumi fino alla pagoda Thien Mu. Proseguite per visitare citta imperiale, inclusi la Torre della bandiera, la porta Ngo Mon Gate, le Urne delle Nove Dinastie, I Nove Cannoni Sacri, il Palazzo Thai Hoa, la Città Proibita di Porpora (Tu Cam Thanh). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita alle tombe reali di Khai Dinh e Minh Mang. Cena libera.


7° giorno: HUE - HOIAN - VISITA
Prima colazione in albergo a Hue. Partenza in direzione di Hoi An passando la spiaggia di Lang Co e il passo delle Nuvole. Sosta a Da Nang per visitare il museo della scultura Cham. Pranzo in ristorante locale. Scoperta della cittadinanza di Hoi An. Sosta al ponte coperto giapponese, alle case risalenti due secoli fa e alle sale riunioni dei mercanti cinesi. Pernottamento all’ hotel Hoi An (cat. 4 stelle) o similare. Cena libera.


8° giorno:VOLO PER HO CHI MINH - VISITA
Prima colazione in albergo a Hoian. Trasferimento in aeroporto per la partenza con volo per raggiungere la città di Ho Chi Minh. Visita della città: il Palazzo della Riunificazione, il Museo della Guerra, la Cattedrale di Nostre Dame e il quartiere Cho Lon. Pranzo in ristorante locale. Pernottamento all’ hotel Novotel Saigon Centre (cat. 4 stelle) o similare. Cena libera.


9° giorno:ESCURSIONE BEN TRE - ITALIA
Prima colazione in albergo a Ho Chi Minh. Partenza in direzione del Delta del Mekong. Dopo due ore di viaggio, si raggiungerà la provincia di Ben Tre, famosa per la sua produzione di caramelle di cocco. All’arrivo giro in barca a remi negli stretti canali. Sono previste diverse soste nelle fabbriche locali a conduzione familiare e nei frutteti tropicali. Seconda colazione in corso di visita. In tempo utile rientro a Ho Chin Min per la partenza con volo serale di rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto il giorno seguente. Pernottamento a bordo.


10° giorno: ITALIA
Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Quota Individuale di Partecipazione  da Milano / Roma

    da maggio a settembre

 tutte le partenze
per Persona  in Camera Doppia                      

1.080 €

1.130 €
supplemento Singola Circuito:                

RQ

RQ
Visto Consolare: (procedura normale)   USD 110 da pagare in loco    
Partenze da tutti i principali aeroporti italiani ed europei possibili su richiesta 
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo  possibile il vostro viaggio  

La Quota comprende:
• Trasporto aereo in classe turistica su voli interni al Paese Vietnam necessari per l’effettuazione del circuito • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi della categoria indicata • Servizio di pensione completa dalla cena del 2° giorno ad esclusione di 5 cene • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida parlante italiano• Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Crociera di 2 giorni con 1 pernottamento in Junca in cabina doppia con servizi privati • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Voli dall'Italia , bevande ai pasti, le mance, il facchinaggio, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come  incluso.

 Vietnam Classico
Hanoi , Halong , Hue , Hoi An , Ho Chi Minh , Delta del Mekong 

Durata : 12 giorni

Calendario Partenze :

 

21 Marzo

11-25 Aprile

16 maggio

13 giugno

11-18-25 luglio

08-15-29 Agosto

5-19 settembre

10-24 Ottobre

07-21 Novembre

19-26 Dicembre


11-25 Gennaio

22 Febbraio

07-21 Marzo

Tipologia Itinerario:  Viaggio di Gruppo TR

cod ST/MtVC/329

1° giorno:  ITALIA - HANOI
Partenza con volo di linea per raggiungere Hanoi. Pasti e pernottamento a bordo.


2° giorno:  HANOI - VISITE
All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, accoglienza e trasferimento privato in città Pranzo in ristorante tipico. A fine pomeriggio escursione combinata – parte in risciò e parte a piedi – per scoprire l’architettura di Hanoi, in particolare nel Quartiere dei 36 mestieri e nella zona coloniale della città. Passeggiata intorno al lago Hoan Kiem, simbolo della città. Cena in ristorante tipico. Pernottamento all’ hotel Hanoi Pearl (cat. 4 telle) o similare.
Il programma di questa giornata è finalizzato a farvi ambientare.
La passeggiata proposta è interessante per diversi motivi: innanzitutto permette di farvi scoprire la ricchezza della città attraverso i suoi differenti stili architettonici: vietnamita, cinese, coloniale e comunista. Inoltre permette di comprendere l’evoluzione della città e come è cresciuta nel tempo. Potrete scoprire i tesori architettonici di Hanoi come le famose case tubo, alcune lunghe addirittura più di 100 metri; Visiteremo interessanti pagode di quartiere dove gli abitanti della città si recano spesso. Il fatto di combinare il tour a piedi e in risciò (o van elettrico) rende la scoperta di Hanoi molto più affascinante: i viaggiatori diventano attori e non solo spettatori.
3° giorno:  HANOI - VISITA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo ad Hanoi. Inizio della giornata alla scoperta del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci, voci e colori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale, e accompagnati da un cuoco e dai suoi assistenti si realizzeranno alcuni piatti tradizionali. Pranzo per assaggiare i piatti realizzati ma non solo: il pasto sarà completato con altri piatti preparati dall’equipe di cucina sul posto. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia. Cena libera.
4° giorno:  HANOI – NINH BINH
Dopo la prima colazione, si parte alla volta della provincia di Ninh Binh (110 Km – 2.5 ore di strada). Arrivo al villaggio di Nho Quan intorno a mezzogiorno, per il pranzo con la gente del posto. Nel primo pomeriggio, visita al villaggio di Gia Hung, dove offriamo una piacevole passeggiata in bicicletta (8 km) sulla diga lungo il fiume Boi, per esplorare i villaggi del delta ed conoscere i loro abitanti. Arrivati a Van Long, si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 tra campi di riso e lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Ninh Binh Legend (cat. 4 stelle) o similare.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
5° giorno:  NINH BINH - HALONG
Prima colazione in albergo. Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4 ore di strada), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong a bordo di una stupenda giunca in legno. Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo e saranno a base di gustosi frutti di mare freschi. Pernottamento a bordo della giunca Indochina Sails o similare in cabina con bagno privato.
6° giorno:  HALONG - HANOI - VOLO PER DANANG - HOI AN
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo. Continuazione della crociera lungo la baia. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Partenza in seguito per Yen Duc, un piccolo villaggio agricolo dove si potrà assistere allo spettacolo di marionette sull’acqua all’aperto. Pranzo preparato dagli abitanti del villaggio. Ripresa la strada attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso, arrivo all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo serale per Danang. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento a Hoi An. Sistemazione all’hotel Ancient House Village (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.
7° giorno:  VISITA DI HOI AN - IL VILLAGGIO DI DUY VINH
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hoi An. Mattinata dedicata alla visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 13km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio, sarà il momento di scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie (N.B. A seconda del periodo, sarà possibile scoprire le varie fasi di lavorazione delle materie prime). Proseguimento alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Rientro ad Hoian. Pranzo in una casa locale. Tempo libero nell’antica cittadina di Hoian per fare un po’ di shopping. Ritorno in albergo. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
8° giorno:  HOI AN – MY SON – DANANG - HUE
Prima colazione in albergo a Hoi An. In mattinata, partenza per la visita del complesso dei templi Cham riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo complesso è un luogo religioso risalente ai periodi dal IV al XIII secolo del Regno Cham. Pranzo in ristorante tipico ad Hoian., Nel pomeriggio, partenza in direzione di Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. È prevista una breve sosta fotografica sulla spiaggia di Lang Cô, superba lingua di terra che arriva sino al mare dove il viaggiatore può fare una breve passeggiata. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Moonlight (cat. 4 stelle o similare.
9° giorno: VISITA DI HUE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hue. Giro in bicicletta o cyclo sulla strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della pagoda e, a seguire, partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba mercato locale di Dong Ba dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Hue è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle caratteristiche della cultura di Hue è la gastromia. La cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti.
10° giorno:  HO CHI MINH - VISITA
Prima colazione in albergo a Hue. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Ho Chi Minh. Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. Pranzo in un ristorante tipico. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si prosegue poi con la visita del museo di FITO: oasi di pace nella caotica capitale commerciale del Paese, questo museo racchiude in sé la storia della fitoterapia – una pratica medica ancestrale tutt’ora radicata in Vietnam. Tempo libero in città per lo shopping. Cena al Chill Skybar, Restaurant & Lounge: a due passi dal centro, è la location ideale dove trascorrere l’ultima notte in Vietnam, nella Capitale sempre viva e dinamica, godendo di una vista mozzafiato sull’intera città. Pernottamento all’ hotel Harmony Saigon o similare.
11°/12° giorno: ESCURSIONE A BEN TRE - ITALIA
Prima colazione in albergo a Ho Chi Minh. La mattina, partenza per Ben Tre. All’arrivo, si salpa a bordo di una piccola imbarcazione lungo fiume per scoprire le attività quotidiane dei abitanti. Tra gli altri, si può assistere alla fabbricazione di mattoni. Proseguimento per le insenature del Cai Son e del Nhon Thanh dove le famiglie locali si sono specializzate nella produzione di tappeti. Degustazione dei frutti di stagione. Si continua ad esplorare l’area circostante in bicicletta. Il viaggio continua attraverso campi di riso e ortaggi. Pranzo in una casa locale. Nel pomeriggio, si prende una barca a remi dall’isoletta di Cai Coi e ci si imbarca per esplorare il torrente omonimo, si visita una produzione di riso e una vecchia casa tipica della regione. Ritorno ad Ho Chi Minh in tempo utile per la partenza con volo serale di rientro in Italia ove l’arrivo è previsto il giorno seguente.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.

Quota Individuale di Partecipazione   tutte le altre date

 dicembre

per Persona  in Camera Doppia                          1.370 €

  1.420 €

supplemento Singola Circuito:                           RQ

 RQ 

Visto Consolare: (procedura normale)  45 USD (da pagare in loco)    
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo  possibile il vostro viaggio  

La Quota comprende:

Trasporto aereo in classe turistica su voli interni al Paese Vietnam necessari per l’effettuazione del circuito • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi della categoria indicata • Servizio di pensione completa ad esclusione di 4 cene • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida parlante italiano • Crociera di 2 giorni con 1 pernottamento in Junca in cabina doppia con servizi privati •  Trasferimenti privati da e per gli aeroporti • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

 

 Vietnam Classico & Mare
Hanoi , Halong , Hue , Hoi An , Ho Chi Minh , Delta del Mekong 

Durata : 12 giorni

Calendario Partenze :

 

21 Marzo

11-25 Aprile

16 maggio

13 giugno

11-18-25 luglio

08-15-29 Agosto

5-19 settembre

10-24 Ottobre

07-21 Novembre

19-26 Dicembre


11-25 Gennaio

22 Febbraio

07-21 Marzo

Tipologia Itinerario:  Viaggio di Gruppo TR

cod ST/MtVC/329

1° giorno:  ITALIA - HANOI
Partenza con volo di linea per raggiungere Hanoi. Pasti e pernottamento a bordo.


2° giorno:  HANOI - VISITE
All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, accoglienza e trasferimento privato in città Pranzo in ristorante tipico. A fine pomeriggio escursione combinata – parte in risciò e parte a piedi – per scoprire l’architettura di Hanoi, in particolare nel Quartiere dei 36 mestieri e nella zona coloniale della città. Passeggiata intorno al lago Hoan Kiem, simbolo della città. Cena in ristorante tipico. Pernottamento all’ hotel Hanoi Pearl (cat. 4 telle) o similare.
Il programma di questa giornata è finalizzato a farvi ambientare.
La passeggiata proposta è interessante per diversi motivi: innanzitutto permette di farvi scoprire la ricchezza della città attraverso i suoi differenti stili architettonici: vietnamita, cinese, coloniale e comunista. Inoltre permette di comprendere l’evoluzione della città e come è cresciuta nel tempo. Potrete scoprire i tesori architettonici di Hanoi come le famose case tubo, alcune lunghe addirittura più di 100 metri; Visiteremo interessanti pagode di quartiere dove gli abitanti della città si recano spesso. Il fatto di combinare il tour a piedi e in risciò (o van elettrico) rende la scoperta di Hanoi molto più affascinante: i viaggiatori diventano attori e non solo spettatori.
3° giorno:  HANOI - VISITA
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo ad Hanoi. Inizio della giornata alla scoperta del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci, voci e colori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale, e accompagnati da un cuoco e dai suoi assistenti si realizzeranno alcuni piatti tradizionali. Pranzo per assaggiare i piatti realizzati ma non solo: il pasto sarà completato con altri piatti preparati dall’equipe di cucina sul posto. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia. Cena libera.
4° giorno:  HANOI – NINH BINH
Dopo la prima colazione, si parte alla volta della provincia di Ninh Binh (110 Km – 2.5 ore di strada). Arrivo al villaggio di Nho Quan intorno a mezzogiorno, per il pranzo con la gente del posto. Nel primo pomeriggio, visita al villaggio di Gia Hung, dove offriamo una piacevole passeggiata in bicicletta (8 km) sulla diga lungo il fiume Boi, per esplorare i villaggi del delta ed conoscere i loro abitanti. Arrivati a Van Long, si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 tra campi di riso e lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Ninh Binh Legend (cat. 4 stelle) o similare.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
5° giorno:  NINH BINH - HALONG
Prima colazione in albergo. Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4 ore di strada), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong a bordo di una stupenda giunca in legno. Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo e saranno a base di gustosi frutti di mare freschi. Pernottamento a bordo della giunca Indochina Sails o similare in cabina con bagno privato.
6° giorno:  HALONG - HANOI - VOLO PER DANANG - HOI AN
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo. Continuazione della crociera lungo la baia. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Partenza in seguito per Yen Duc, un piccolo villaggio agricolo dove si potrà assistere allo spettacolo di marionette sull’acqua all’aperto. Pranzo preparato dagli abitanti del villaggio. Ripresa la strada attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso, arrivo all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo serale per Danang. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento a Hoi An. Sistemazione all’hotel Ancient House Village (cat. 4 stelle) o similare. Cena e pernottamento.
7° giorno:  VISITA DI HOI AN - IL VILLAGGIO DI DUY VINH
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hoi An. Mattinata dedicata alla visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 13km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio, sarà il momento di scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie (N.B. A seconda del periodo, sarà possibile scoprire le varie fasi di lavorazione delle materie prime). Proseguimento alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Rientro ad Hoian. Pranzo in una casa locale. Tempo libero nell’antica cittadina di Hoian per fare un po’ di shopping. Ritorno in albergo. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
8° giorno:  HOI AN – MY SON – DANANG - HUE
Prima colazione in albergo a Hoi An. In mattinata, partenza per la visita del complesso dei templi Cham riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo complesso è un luogo religioso risalente ai periodi dal IV al XIII secolo del Regno Cham. Pranzo in ristorante tipico ad Hoian., Nel pomeriggio, partenza in direzione di Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. È prevista una breve sosta fotografica sulla spiaggia di Lang Cô, superba lingua di terra che arriva sino al mare dove il viaggiatore può fare una breve passeggiata. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Moonlight (cat. 4 stelle o similare.
9° giorno: VISITA DI HUE
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Hue. Giro in bicicletta o cyclo sulla strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della pagoda e, a seguire, partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba mercato locale di Dong Ba dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Hue è un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle caratteristiche della cultura di Hue è la gastromia. La cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti.
10° giorno:  HO CHI MINH - VISITA
Prima colazione in albergo a Hue. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Ho Chi Minh. Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. Pranzo in un ristorante tipico. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si prosegue poi con la visita del museo di FITO: oasi di pace nella caotica capitale commerciale del Paese, questo museo racchiude in sé la storia della fitoterapia – una pratica medica ancestrale tutt’ora radicata in Vietnam. Tempo libero in città per lo shopping. Cena al Chill Skybar, Restaurant & Lounge: a due passi dal centro, è la location ideale dove trascorrere l’ultima notte in Vietnam, nella Capitale sempre viva e dinamica, godendo di una vista mozzafiato sull’intera città. Pernottamento all’ hotel Harmony Saigon o similare.
11° giorno: ESCURSIONE A BEN TRE 
Servizio di prima colazione e pernottamento in albergo a Ho Chi Minh. La mattina, partenza per Ben Tre. All’arrivo, si salpa a bordo di una piccola imbarcazione lungo fiume per scoprire le attività quotidiane dei abitanti. Tra gli altri, si può assistere alla fabbricazione di mattoni. Proseguimento per le insenature del Cai Son e del Nhon Thanh dove le famiglie locali si sono specializzate nella produzione di tappeti. Degustazione dei frutti di stagione. Si continua ad esplorare l’area circostante in bicicletta. Il viaggio continua attraverso campi di riso e ortaggi. Pranzo in una casa locale. Nel pomeriggio, si prende una barca a remi dall’isoletta di Cai Coi e ci si imbarca per esplorare il torrente omonimo, si visita una produzione di riso e una vecchia casa tipica della regione. Ritorno ad Ho Chi Minh. Cena libera.
Nota Bene: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
12° giorno:  IN VOLO A PHU QUOC
Prima colazione in albergo a Ho Chi Minh. Trasferimento privato in aeroporto per la partenza con volo per raggiungere Phu Quoc. All’arrivo trasferimento al Chen Sea Resort & Spa (cat. 4 stelle). Pernottamento. Giornata a disposizione. Pasti liberi.
L’ISOLA DI PHU QUOC
L’isola di Phu Quoc si trova al largo della costa occidentale del Vietnam e si tratta di una delle destinazioni turistiche più importanti del Paese. Isola montuosa, ancora in gran parte ricoperta da fitte foreste, Phu Quoc è conosciuta per le sue bellissime spiagge di sabbia bianca lambite da un mare azzurro chiaro come il cristallo.
Di forma approssimativamente triangolare, l’isola è lunga 50 km da nord a sud e 25 km da est a ovest nella sua più ampia porzione settentrionale .Un crinale montuoso di “99 cime” corre tutta la lunghezza di Phu Quoc con la montahna Chúa (603 m) che ne rappresenta la cima più elevata
L ‘isola possiede un clima tipico del monsone sub-equatoriale, ed è cioè caratterizzato da distinte piogge (da giugno a novembre) che si alternano ad una stagione secca (da dicembre a maggio). Il periodo migliore per visitare Phu Quoc è quindi l’inverno e la primavera, quando si può godere al meglio delle belle spiagge dell’isola. Aprile e maggio sono i mesi più caldi, con temperature raggiungono i 35 ° C nei valori massimi, punte che precedono l’arrivo della stagione delle piogge.
13° giorno:  PHU QUOC - SOGGIORNO
Servizio di prima colazione e pernottamento in resort a Phu Quoc. Giornata di relax. Pasti liberi.
CHEN SEA RESORT & SPA
Il Chen Sea Resort & Spa è un resort a 4 stelle che sorge davanti a una spiaggia dell’Isola di Phu Quoc, in una zona tranquilla su una baia, e offre un ampio centro benessere e bungalow e ville privati. Il design si ispira all’ambiente tranquillo che lo circonda. Tutti i bungalow e ville vantano un’atmosfera pacifica e una veranda con vista sul mare. Il ristorante gode di una splendida posizione davanti alla spiaggia e serve pietanze internazionali e specialità mediterranee e locali. Il centro benessere propone una combinazione di trattamenti tradizionali e moderni per il relax e la rigenerazione. In loco potrete anche praticare diversi sport acquatici quali la vela, il windsurf, il kayak e il beach volley.
14° giorno:  PHU QUOC - SOGGIORNO
Servizio di prima colazione e pernottamento in resort a Phu Quoc. Giornata di relax. Pasti liberi.
15° giorno:  PHU QUOC - SOGGIORNO
Servizio di prima colazione e pernottamento in resort a Phu Quoc. Giornata di relax. Pasti liberi.
16 / 17° giorno:  PHU QUOC - HO CHI MINH - ITALIA
Prima colazione in resort. Trasferimento privato in aeroporto per la partenza con volo per il rientro a Ho Chi Min. Proseguimento con volo intercontinentale serale per il rientro in Italia, ove l’arrivo è previsto per il giorno seguente.
17° giorno: ITALIA
Arrivo in Italia

Quota Individuale di Partecipazione   tutte le altre date

 dicembre

per Persona  in Camera Doppia                          1.370 €

  1.420 €

supplemento Singola Circuito:                           RQ

 RQ 

Visto Consolare: (procedura normale)  45 USD (da pagare in loco)    
Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere in tempo reale  le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più conveniente e comodo  possibile il vostro viaggio  

La Quota comprende:

• Trasporto aereo in classe turistica su voli interni al Paese Vietnam necessari per l’effettuazione del circuito • Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati negli alberghi della categoria indicata • Servizio di pensione completa ad esclusione di 5 cene • Trasferimenti da e per gli aeroporti • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida parlante italiano • Crociera di 2 giorni con 1 pernottamento in Junca in cabina doppia con servizi privati • Servizio di pernottamento e prima colazione a Phu Quoc • Ingressi necessari per la visita dei siti indicati
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

 

 

Crociere sul fiume  Mekong

con l'  imbarcazione di charme gran comfort scopri : Laos Cambogia Nord Thailandia e Birmania  

Durata :  5  oppure 11 giorni

Crociere fluviali suggestive a bordo di un'imbarcazione di charme di grande comfort dal gradevole ambiente informale    per una crociera fluviale in luoghi poco esplorati di grande bellezza all'insegna di panorami sorprendenti;  un itinerario  magico  per veri viaggiatori. Crociere da 5 a 11 gg . Scopri tutte le crociere lungo il Mekong 

Calendario delle Partenze:

 

guarda tutte le partenze delle crociere sul Mekong

 

 

Tipologia Itinerario:  

crociera fluviale di lusso  CT

cod ST/CrM/MSL/329

Treno di lusso in Oriente

Eastern-Oriental Express    Malesia  Tailandia  Singapore  Laos

Durata :  2 / 3 /4 / 7 / 8   giorni

Eastern-Oriental Express  il treno di lusso per scoprire l'Oriente , la classe indiscussa e la raffinatezza dei treni Orient-Express uniti al fascino magico dei Paesi  dell'Indocina  per una vacanza da sogno . Percorsi  incantevoli  in queste atmosfere d'Oriente per scoprire Malesia , Tailandia , Singapore e Laos come viaggi a ritroso nel tempo cullati dall'atmosfera sofisticata ed elegante e dal servizio prestigioso che l' Eastern-Oriental Express regala ai suoi passeggeri . Un treno impareggiabile che con la sua eleganza discreta e raffinata , i servjizi di grande qualità , la cucina eccelsa , l'usuale attenzione per i dettagli tipica di tutti i treni di Orient-Express nel mondo, le visite e le escursioni realizzate con cura  garantiscono il successo di un viaggio che resterà impresso nella vostra memoria.

Calendario delle Partenze:

 controlla tutte le partenze a bordo dell' Eastern & Oriental Express

Tipologia Itinerario: 

tour in treno di lusso  TT

 

cod STTTRM/329

 

-   inizio pagina  -

 In Mongolia con Treno di charme 
Transiberiana

L'itinerario della  Transiberiana con il treno di charme  che propone uno dei più suggestivi e celebri itinerari  in treno guarda i dettagli dei viaggi in Transiberiana

 

GIAPPONE Kimono e Sushi 
Tokio, Hakone, Kyoto, Nara, Isola di Miyajima, Hiroshima, Osaka

Durata : 10 giorni

Calendario  Partenze:

 

12 - 26 febbraio
19 marzo

2- 9 -23 aprile

14 maggio

4 -25  giugno

2-9-16-23-30 luglio

6-13-20-28  Agosto

3 - 17 settembre

1 - 15 Ottobre

5 - 19 Novembre

17 - 24  Dicembre


30 Gennaio

13 - 27 Febbraio

 

Tipologia Itinerario:  Viaggio di Gruppo TR

cod ST/MtGMT/328

1° giorno: Italia - Tokyo
Partenza con volo di linea dall’Italia per raggiungere Tokyo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Tokyo
Arrivo in prima mattinata nella vibrante capitale giapponese, grande città avveniristica che fonde, con sorprendente equilibrio, tradizione e sfrenate modernità. Incontro con l’assistente locale e trasferimento in shuttle-bus all’ hotel Prince Shinjuku (cat. 3 stelle sup). Pernottamento.

3° giorno: Tokyo - Visite
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Tokyo. Mattinata dedicata alla visita guidata di questa metropoli. Con una popolazione superiore ai 12 milioni, pari al 10 per cento degli abitanti del Giappone, Tokyo è stata considerato il più grande agglomerato urbano al mondo. Si visiterà tra l’altro: la torre di Tokyo, la piazza del Palazzo Imperiale, il tempio di Kannon ad Asakusa, il quartiere di Omotesando, la via Takeshita Dori, punto di ritrovo dei giovani più stravaganti di Tokyo. Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio a disposizione.

4° giorno: Escursione a Nikko
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Tokyo. Partenza in treno con guida parlante italiano per effettuare l’escursione a Nikko sull’isola di Honshu. Si tratta di un importante centro religioso in cui la natura si fonde con l’architettura dei templi, come il santuario di Toshogu dove sono conservate cinque strutture, due spade ed altri oggetti classificati come tesoro nazionale giapponese. Rientro in serata a Tokyo.

5° giorno: Tokyo
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Tokyo. Intera giornata a disposizione per visite individuali di particolare interesse.
SUGGERIAMO: escursione opzionale ad Hakone per visitare il parco nazionale, con crociera sul lago Ashi e salita in seggiovia al monte Komagatake; l’escursione a Kamkura per visitare il tempio Tsurugaoka Hachimangu, il Grande Buddha nel tempio Kotokuin e degustare il tradizionale the verde all’interno del tempio

6° giorno: In Treno a Kyoto
Prima colazione in albergo. Trasferimento, con assistente locale alla stazione ferroviaria e partenza con treno Shinkansen Nozomi per raggiungere Kyoto: sede universitaria di importanza nazionale e centro culturale di livello mondiale. La città venne fondata nel 794 dall’imperatore Kammu, quando la capitale fu trasferita qui da Nara. Kyoto ha una struttura quadrata , con strade ad angolo retto, secondo il modello urbanistico cinese. All’arrivo trasferimento in shuttle bus al Kyoto Royal Hotel & Spa. (cat. 4 stelle), pernottamento.

7° giorno: Kyoto - Visite - Nara
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Kyoto. Mattinata dedicata alla visita, con guida parlante italiano di a Nara , la prima capitale del Giappone. Si visiterà il tempio Taodaji con l’enorme statua di Buddha e il colorato santuario di Kasuga con 3000 lanterne il Parco dei mille Daini. Pomeriggio dedicato alla visita, con guida parlante italiano, di Kyoto, nota anche come la “città dei mille templi” e conosciuta come il più grande reliquiario della cultura giapponese. Si ammirerà tra l’altro il Tempio del Padiglione, il castello Nijo e i famosi Giardini Zen annessi ai templi.

8° giorno: Monte Koya
Prima colazione in albergo. Trasferimento con assistente e in shuttle-bus alla stazione ferroviaria e partenza in treno per raggiungere Osaka. Proseguimento sempre in treno per Gokurakubashi, e da qui in funivia per il monte Koya, considerato uno dei luoghi più sacri del Giappone ed uno dei maggiori centri monastici del Paese. Fondato 12 secoli fa dal monaco Kukai, è diventato col tempo il principale centro per lo studio e la pratica del Buddhismo. All’arrivo, con guida parlante italiano, visita al Danjo Garan, al tempio Kongobuji e Okunoin. Sistemazione in “Shukubo”: si tratta di sistemazioni molto semplici, senza bagno, all’interno dei monasteri, con camere in stile giapponese e pasti vegetariani. Cena e pernottamento.

9° giorno: Osaka
All’alba, per chi lo desidera, è possibile assistere alle cerimonie dei monaci. Prima colazione in albergo e trasferimento in shuttle-bus alla stazione della funicolare per raggiungere Gokurakubashi. Proseguimento quindi in treno per Osaka, situata nell’isola Honshu, la maggiore del Giappone – La città è un importante centro industriale e commerciale, grazie anche al suo efficiente porto che consentì l’intensificarsi del commercio e quindi del conseguente sviluppo, in seguito all’apertura ai Paesi stranieri nel 1868. All’arrivo, visita della città con la guida parlante italiano, comprendente il castello di Osaka e la zona di Dotonbori. Pernottamento all’ hotel New Hankyu (cat. 3 stelle sup).

10° giorno: Osaka - Italia
Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento con assistente in shuttle bus all’aeroporto per la partenza con volo di rientro in Italia.

Quota Individuale di Partecipazione  

tutte le altre partenze

 aprile - agosto 

per Persona  in Camera Doppia                      

 2.720 €

   3.000 €

supplemento Singola Circuito:                          

570 €

RQ

Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più comodo  conveniente possibile il vostro viaggio .   

La Quota comprende:
Trasporto in treno come specificato in programma in posti a sedere di 2° classe • Trasferimenti da e per aeroporti e stazioni con assistente locale e shuttle-bus • Sistemazione in camera doppia standard negli alberghi indicati o similari di pari categoria, con una notte in monastero al Monte Koya • Servizio di pernottamento e prima colazione • 1 pranzo in ristorante e 1 cena in monastero • Circuito dettagliato con bus-pubblici con posto prenotato • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida/assistente parlante italiano • Ingressi necessari
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

GIAPPONE dei Samurai
Tokio, Hakone, Takayama, Kanazawa, Kioto, Nara, Osaka

Durata : 10 giorni

Calendario  Partenze:

 

12 - 26 febbraio
19 marzo

2- 9 -23 aprile

14 maggio

4 -25  giugno

2-9-16-23-30 luglio

6-13-20-28  Agosto

3 - 17 settembre

1 - 15 Ottobre

5 - 19 Novembre

17 - 24  Dicembre


30 Gennaio

13 - 27 Febbraio

Tipologia Itinerario:  Viaggio di Gruppo TR

cod ST/MtGSOS/328

1° giorno: Italia - Tokyo
Partenza con volo di linea dall’Italia per raggiungere Tokyo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Tokyo
Arrivo in prima mattinata nella vibrante capitale giapponese, grande città avveniristica che fonde, con sorprendente equilibrio, tradizione e sfrenate modernità. Incontro con l’assistente locale e trasferimento in shuttle-bus all’ hotel Prince Shinjuku (cat. 3 stelle sup). Pernottamento.

3° giorno: Tokyo - Visite
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Tokyo. Mattinata dedicata alla visita guidata di questa metropoli. Con una popolazione superiore ai 12 milioni, pari al 10 per cento degli abitanti del Giappone, Tokyo è stata considerato il più grande agglomerato urbano al mondo. Si visiterà tra l’altro: la torre di Tokyo, la piazza del Palazzo Imperiale, il tempio di Kannon ad Asakusa, il quartiere di Omotesando, la via Takeshita Dori, punto di ritrovo dei giovani più stravaganti di Tokyo. Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio a disposizione.

4° giorno: Escursione a Nikko
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Tokyo. Partenza in treno con guida parlante italiano per effettuare l’escursione a Nikko sull’isola di Honshu. Si tratta di un importante centro religioso in cui la natura si fonde con l’architettura dei templi, come il santuario di Toshogu dove sono conservate cinque strutture, due spade ed altri oggetti classificati come tesoro nazionale giapponese. Rientro in serata a Tokyo.


5° giorno: Tokyo
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Tokyo. Intera giornata a disposizione per visite individuali di particolare interesse.
SUGGERIAMO: escursione ad Hakone per visitare il parco nazionale, con crociera sul lago Ashi e salita in seggiovia al monte Komagatake; l’escursione a Kamkura per visitare il tempio Tsurugaoka Hachimangu, il Grande Buddha nel tempio Kotokuin e degustare il tradizionale the verde all’interno del tempio

6° giorno: Takayama - Visite
Prima colazione in albergo. Trasferimento, con assistente locale alla stazione dei bus per la partenza con bus di linea per raggiungere Takayama: antico borgo feudale noto per le sue vecchie case di legno, allineate e uniformi in altezza, che conferiscono alle strade un aspetto di ordine e bellezza. La città è nota anche per il festival che si tiene ogni anno in primavera e in autunno. Il festival risale al XVI secolo ed è uno dei tre festival più grandi e belli del Giappone. Pomeriggio dedicato alla visita di Takayama: il mercato, la Sala Espositiva, dove sono esposti i carri allegorici della festa cittadina, Takayamo Jinya, il caratteristico quartiere di Sanmachi Suji. Cena giapponese e pernottamento in Ryokan, in camere in stile giapponese.

7° giorno: Shirakawago - Kanazawa
Prima colazione in albergo. Partenza con bus di linea per raggiungere Shirakawago, tranquillo villaggio attraversato da un fiume e circondato da campi di riso. Grazie alle case tradizionali costruite in stile gassho-zukuri, questo villaggio è stato dichiarato nel 1995 Patrimonio mondiale dell’umanità. La caratteristica principale di queste case di legno è il tetto di paglia spiovente triangolare, simile nella forma delle mani congiunte (gassho), necessario per far fronte al peso della neve, abbondante in questa regione. Si tratta di case di ampie dimensioni, a quattro piani, in cui convivono diverse generazioni. L’ultimo piano è tradizionalmente destinato all’allevamento dei bachi da seta. Sosta di circa 3 ore per la visita. Proseguimento sempre in bus di linea per raggiungere Kanazawa. Pernottamento all’ hotel Kanazawa o similare (cat. 4 stelle). Un viaggio a Kanazawa è come tuffarsi per magia nel Giappone del periodo feudale. Le strade su cui si affacciano le case signorili, gli antichi quartieri del piacere, il castello e il magnifico giardino Kenrokuen, ne fanno una delle mete più affascinanti. Kanazawa è anche un vero e proprio scrigno dell’artigianato artistico: ci sono i kimono di seta Kaga-Yuzen, le ceramiche di Kutani e Ohi, le lacche Wajima trattate sia in foglia che in polvere d’oro.

8° giorno: Kyoto - Visite
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città. Si potranno ammirare a Nagamachi, le residenze dei samurai (bukeyashiki), alcue accessibili al pubblico. Questa zona ha conservato intatta l’atmosfera tradizionale. Unico nel suo genere, il quartiere, con le sue stradine acciottolate fiancheggiate da muri in misto di fango, cela dimore di lusso. Sosta poi al Parco di Kenrokuen, considerato uno dei tre giardini più belli di tutto il Giappone. Questo parco paesaggistico di 10 ettari è stato creato nel 1676 e deve il suo nome di “Giardino dei sei elementi combinati” alle sue sei qualità: immensità, solennità, accurata progettazione, venerabilità, freschezza (per i corsi d’acqua che lo attraversano) e paesaggi incantevoli. Al termine della visita trasferimento alla stazione ferroviaria per la partenza in treno per Kyoto. Pernottamento al Royal Hotel & Spa.

9° giorno: Kyoto - Visite
Servizio di pernottamento e prima colazione in albergo a Kyoto. Mattinata dedicata alla visita, con guida parlante italiano di a Nara , la prima capitale del Giappone. Si visiterà il tempio Taodaji con l’enorme statua di Buddha e il colorato santuario di Kasuga con 3000 lanterne il Parco dei mille Daini. Pomeriggio a disposizione per visite individuali di particolare interesse.

10° giorno: Kyoto - Italia
Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento con assistente in shuttle bus all’aeroporto per la partenza con volo di rientro in Italia.

Quota Individuale di Partecipazione  

tutte le altre partenze

 02 aprile - 06 -13  agosto 

per Persona  in Camera Doppia                      

 2.930 €

   3.230 €

supplemento Singola Circuito:                          

480 €

500 €

Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più comodo  conveniente possibile il vostro viaggio .   

La Quota comprende:
Trasporto in treno come specificato in programma in posti a sedere di 2° classe • Trasferimenti da e per aeroporti e stazioni con assistente locale su shuttle-bus • Sistemazione in camera doppia standard negli alberghi indicati o similari di pari categoria, con una notte in Ryokan • Servizio di pernottamento e prima colazione • 1 pranzo in ristorante e 1 cena in Ryokan • Circuito dettagliato con bus-pubblici con posto prenotato • Visite ed escursioni dettagliate in programma con guida/assistente parlante italiano • Ingressi necessari
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

GIAPPONE tradizioni ed atmosfere
Tokyo, Hakone, Nagoya, Kii Katsuura, Koia San, Shukubo, Nara, Kyoto

Durata : 11 giorni

Calendario  Partenze:

 

15 maggio 

Tipologia Itinerario:  Viaggio di Gruppo TR

 cod ST/MtGXL/328

1° /2° giorno: Italia - Tokyo
Partenza con voli  per Tokyo. Arrivo il giorno seguente e trasferimento all’hotel Keio Plaza (cat.4 stelle). Pernottamento.

3° giorno: (visite)
Mezza pensione. Intera giornata dedicata alla visita della città: il tempio Asakusa Kannon, il giardino del Palazzo Imperiale, la Torre di Tokyo e Akihabara.

4° giorno: tempo libero
Pernottamento e prima colazione in albergo. Giornata libera. Possibilità di effettuare l’escursione (facoltativa) a Nikko.

5° giorno: Hakone - Nagoya
Prima colazione in albergo. Partenza in treno Odakyu Express per Hakone. Arrivo e visita del parco nazionale, con crociera sul lago Ashi e salita in seggiovia al monte Komagatake. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Nagoya a bordo del treno JR Bullet Super Express. Pernottamento all’hotel Nagoya Marriott (cat. 4 stelle).

6° giorno: Nagoya - Kii Katsuura
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di Nagoya, la quarta città per importanza del Paese. Sosta al Castello, distrutto dai bombardamenti nel 1945 e totalmente ricostruito nel 1959, proseguimento per il santuario di Atsuta Jungu che custodisce l’antica spada di Kusanagi. Partenza con treno JR Express per raggiungere Kii Katsura. Pranzo a bordo. Proseguimento in barca al “ryokan” Nkanoshima, cena e pernottamento.

7° giorno: Koia San - Shukubo
Prima colazione in ryokan. Rientro in barca a Kii Katsura e proseguimento in autopullman per Koyasan: complesso monastico che comprende decine di templi che offrono ospitalità ai viaggiatori; una tra le mete turistiche più famose per chi desidera un’esperienza spirituale. Lungo il percorso sosta alle alle cascate Nachi, al Tempio Seigantoji, al Kumano Kodo. Pranzo in ristorante. Arrivo al monastero Shukubo, cena “shojin” e pernottamento all’interno del tempio buddista in camere con servizi in comune.

8° giorno: Nara
Possibilità di partecipare alla preghiera buddista all’alba. Prima colazione “shojin”. Mattinata dedicata alla visita dei Templi Okuno in, Kongo-Buji e Danjo Garan. Pranzo in ristorante. Partenza per raggiungere Nara, con sosta al Tempio Horyu Ji, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Pernottamento all’hotel Nara (cat. 4 stelle). Pomeriggio a disposizione.

9° giorno: Nara - Kyoto
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita della cittadina: il Santuario Kasuga, il Tempio Todaiji, con la grande statua del Buddha, il Parco di Nara. Pranzo in ristorante. Partenza in treno per Kyoto. Arrivo e visita al santuario Fushimi Inari, il più famoso della città, dedicato allo spirito (Kami) Inari. Pernottamento all’hotel Kyoto Tokyu (cat.4 stelle).

10° giorno: Kyoto
Pernottamento e prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città di Kyoto: il Castello Nijo, il Tempio Kinkakuji, il tempio Eikan Do, l’antico quartiere delle Geisha “Gion”. Pomeriggio libero.

11° giorno: Osaka - Italia
Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Osaka e partenza per il rientro in Italia.

Quota Individuale di Partecipazione  

tutte le altre partenze

 02 aprile - 06 -13  agosto 

per Persona  in Camera Doppia                      

3.200 €

  3.300 €

supplemento Singola Circuito:                          

480 €

500 €

Aereo : Partenza possibile dai principali aeroporti . Serena Tourist collegata ai migliori sistemi di prenotazione potrà ottenere le migliori tariffe effettivamente disponibili al momento della vostra richiesta in modo da personalizzare e rendere più comodo  conveniente possibile il vostro viaggio .   

La Quota comprende:
Sistemazione in camera doppia standard negli alberghi indicati o similari • Servizio di pernottamento e prima colazione • 6 pranzi e 2 cene • Visite ed escursioni dettagliate in programma • Guida locale parlante italiano durante le visite dei giorni 3, 5, 6, 7, 8, 9 e 10 • Ingressi necessari • Trasporto in treno JR Byullett Express in posti a sedere di 2° classe, con trasporto separato di n.1 colli di bagaglio per persona e a bordo di pullman Gran Turismo • Trasferimenti da/per l'aeroporto/stazione/alberghi con assistenza in lingua inglese
La Quota non comprende:
Voli  dall'Italia e tasse aeroportuali , bevande ai pasti ,  mance,  facchinaggio,  extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato come incluso.

-   inizio pagina  -

naviga nei ... TOUR DI GRUPPO

 

tour di gruppo  |  gruppi europa  | gruppi nord europa | gruppi islanda | gruppi russia | gruppi est europa  |  gruppi orientegruppi estremo oriente  |   gruppi medio oriente  |  gruppi africa  |  gruppi centro sud america  | 

| Home  | classificazione tour  |

 

crociere fluviali   |  crociere di lusso  | crociere inusuali | treni di lusso  |  treni di charme

 

| Home |altre destinazioni |

 

Serena Tourist Service 
tour operator dal 1987

tel. 02.3310.6328   -  e-mail:  info@serenatourist.it 

Milano - Via Piero della Francesca, 51

 © 2000 - 2016 Serena Tourist Service

p.iva  IT 087728901151